Presentazione Palinsesti 2015-2016, Rai Premium si tinge di convention (con una parata di Big della tv)

La Rai ha trasmesso la Presentazione dei Palinsesti 2015-2016 nella seconda serata di martedì 30 giugno su Rai Premium

Cristina Parodi, Fabio Fazio, Carlo Conti, Paola Perego, Nicola Porro e Nicola Savino seduti l'uno accanto all'altro come non li abbiamo mai visti (e non li vedremo mai in tv). Una Caterina Balivo con un nuovo look e una posa riflessiva sul futuro che la attende. Una Milena Gabanelli seduta accanto a Gabriella Pession. Arianna Ciampoli al fianco di tutti i direttori di rete. Non è fanta-tv, ma quello che è accaduto alla Presentazione Palinsesti Rai davanti agli inserzionisti (noi di TvBlog abbiamo documentato per bene la conferenza stampa).

perego fazio conti

A fare da madrina un po' intimidita Francesca Fialdini, mentre il Vicedirettore Antonio Marano si è trasformato in un perfetto televenditore (a quando uno spazio tutto suo in tv, visto il suo ritmo degno di Mastrota?):

"A Sanremo i Conti tornano. Tornerà lui, torneranno i vostri investimenti".

Anche il Direttore generale Luigi Gubitosi ha tirato umilmente le somme, rivendicando i propri meriti nella ripresa della tv di stato (la Fialdini ha fatto la simpatica dicendo 'ci vediamo dopo il Dg'):

"Abbiamo coniugato la qualità con la spettacolarità e la multimedialità. Il livello dei programmi è migliorato in questi anni. C'è stata tanta sperimentazione con le webfiction. Sono orgoglioso che la Rai degli ultimi anni è stata la più indipendente e autonoma di sempre".

A piegarsi all'effetto promozione è stato anche Nicola Savino in un rvm, che ha confermato l'ostentazione dei grandi successi Rai (come se Il Segreto della concorrenza non sia mai esistito):

"Il daytime della Rai continuerà a vincere il prossimo anno con grandi proposte".

Non potevano mancare (?) le interviste sul blue carpet di Livio Beshir, che hanno reso insofferenti molti Big costretti a piegarsi a dichiarazioni finto-cordiali. Fabio Fazio ha glissato sul ritorno del Rischiatutto, dicendo che "il 2016 è così lontano... immaginiamo solo di rifarlo", mentre la Balivo è stata costretta da Livio a commentare l'orlo dei suoi pantaloni neanche fosse la sarta.

In ogni caso tanto di cappello alla Rai, che nella serata di una blindatissima Mediaset night (che non farà parlare di sé prima di domani) le ha rubato la scena, riproponendo su Premium la propria convention. Con un menestrello d'eccezione: Raphael Gualazzi. Se non si usano le risorse artistiche del Festival...

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: