Feltri sbotta a In Onda: “Vengo gratis, mi rompo anche le balle e non mi fate parlare!”

Vittorio Feltri ‘inaugura’ la stagione di In Onda Estate con uno dei suoi ‘siparietti’ in diretta tv.

Vittorio Feltri ospite della prima puntata di In Onda, access estivo di La7, tiene a battesimo la nuova coppia di conduttori lamentandosi di non avere tempo sufficiente per rispondere.

Un battesimo del fuoco per Gianluigi Paragone e soprattutto per Francesca Barra che si è ‘beccata’a metà puntata gli strali del giornalista (e già direttore di Libero), rea di fargli le domande ma di non dargli modo di rispondere nel confronto con Khalid Chaouki, deputato PD ritrovatosi peraltro oggetto di un’invettiva da parte di Matteo Salvini, altro ospite di questa prima, rovente, puntata di In Onda.

Di fronte all’ennesimo tentativo di interrompere il flusso di Feltri, la Barra si è sentita riprendere dall’infastidito giornalista:

“Scusa un attimo, cara, io ho sentito per un quarto d’ora parlare ininterrottamente il parlamentare del PD, poi mi fate una domanda e manco mi fate rispondere. Io sono molto irritato, ve lo dico. Salvini è stato interrotto dal parlamentare del PD, adesso mi interrompe lei, gentile signora, ma se mi fate una domanda mi dovete lasciar rispondere perché io vengo qui gratis, mi rompo anche le balle di venir qui, perché mi mandate in periferia e non mi fate parlare…Ma che modi sono?”

La chiosa, poi, scatena la bagarre in studio, ovvero

“…in più mi fate ammorbare da un signore (Chaouki, ndr) che non so se sia musulmano o non musulmano…”.

La missione, in fondo, è compiuta: con Feltri, Chaouki e Salvini lo ‘show’ era inevitabile. E ora tutti (o quasi) sanno che alle 20.30 su La7 non c’è più Otto e mezzo, ma In Onda. Ma Francesca Barra può dormire sonni tranquilli e godersi la benedizione di Feltri che sempre a In Onda, quattro anni fa, ebbe modo di prendersela con Luisella Costamagna. Le vecchie abitudini sono dure a morire.

Ultime notizie su In Onda

Tutto su In Onda →