Cucine da Incubo Italia 2015, ultima puntata: Cannavacciuolo salva L’Altro Sostegno

Ultima puntata di Cucine da Incubo 2015: termina solo la terza stagione o per Cannavacciuolo è davvero l’ultima missione per Fox Life?

  • 20.15

    C’è tempo prima dell’ultima puntata della terza stagione di Cucine da Incubo Italia. Ma teniamoci ‘caldi’ per Cannavacciuolo…

  • 20.56

    Fox Life ci scalda con le vecchie puntate di Grey’s Anatomy, ma ormai ci siamo.

  • 20.57

    Stasera Chef Cannavacciuolo è a Roma per salvare L’Altro Sostegno. A guidarlo lo chef Luigi, con Alice e la sorella Angela, che sta in sala.

  • 21.00

    Ad aiutare Gigi in cucina c’è Dimitri, moldavo, farmacista, che ha lasciato tutto per la cucina. La precisione di Dimitri si scontra con la creatività – e la superficialità – calabrese di Gigi.

  • 21.03

    Con Gigi c’è la compagna Alice, che segue l’amministrazione e la sala, con Angela, sorella di Gigi.

  • 21.04

    A occhio è Gigi il problema: nervoso e poco incline alle critiche, fa cane e gatto con la sorella e con Dimitri.

  • 21.05

    Visti i risultati bisogna scegliere il livello: fare un salto di qualità o ridursi a una ‘mensa’?.

  • 21.06

    Prima di entrare Cannavacciuolo legge un po’ di recensioni… anche lui su TripAdvisor? Sono tutte positive. Ma l’ingresso squallido non convince affatto lo chef.

  • 21.07

    E siamo agli assaggi. Il menu ha tutti piatti con il formaggio. Se uno è allergico è finito. Per dire, Angela è intollerante al latte eppure il fratello non ne tiene conto…

  • 21.08

    Il locale non piace allo chef, che poi assaggia il primo piatto. Nel menu non c’era neanche scritto che era fritto. E lo chef si incazza…

  • 21.10

    L’attesa è lunga.

  • 21.11

    Tonnarelli vongole e cime di rapa: Gigi lo ha ‘rubato’ proprio da Cannavacciuolo. Che lo trova buono, ma lo dice solo alle telecamere.

  • 21.12

    Canna assaggia mezzo menu, inclusa la parmigiana di melenzane. Che non si può mangiare.

  • 21.13

    Dopo l’assaggio Cannavacciuolo convoca gli chef: “Io leggo trancio di salmone su letto cremoso di lattughino e poi mi arriva ‘sta cacata qua! Uno può avere i migliori ingredienti e poi?…”

  • 21.15

    E siamo al primo servizio: Cannavacciuolo segue la cucina, mentre in sala c’è una clientela abituata a mangiar bene.

  • 21.16

    Gigi si lamenta del servizio: i clienti ordinano tutto, senza guida. Ma lo chef non accetta neanche che un cliente chieda spaghetti al posto della pasta all’uovo.

  • 21.17

    Gigi urla sempre. Ed è sempre nervoso. Ho capito che tipo di clientela ha chiamato Cannavacciuolo: quelli che non devono chiedere mai.

  • 21.18

    Dopo due ore ci sono tavoli che non hanno avuto neanche l’antipasto. Lo chef è disperato, i clienti se ne vanno…

  • 21.21

    Al termine della cena, i clienti sono invitati a compilare una scheda di valutazione. I risultati lasciano a desiderare, ma si può solo migliorare. Dopo la pubblicità.

  • 21.26

    Siamo alla lettura dei risultati: il massimo era 5, ma piovono gli 1 e i 2.

  • 21.27

    12 primi piatti in 3 ora: questa è la media di Gigi, che se la prende con la sorella. Ovviamente urlando.

  • 21.28

    Gigi è tante parole e pochi fatti. Ma bisogna cambiare e per farglielo capire Chef Cannavacciuolo porta lo staff a The Corner, da Fabio Baldassarre.

  • 21.29

    Se uno vuole fare il salto deve conoscere l’alta cucina e i ristoranti di lusso.

  • 21.31

    Più che un pranzo una lezione, fuori e dentro la cucina.

  • 21.32

    Ma la lezione continua: lo staff deve andare in cucina a preparare un piatto a Cannavacciuolo e Baldassarre. Devono disegnarlo e realizzarlo per farlo assaggiare. Il consiglio di Baldassarre? Semplicità.

  • 21.33

    Il team opta per un carré d’agnello in crosta di fili di melanzana con crema agli agrumi, pesto di finocchietto selvatico,

  • 21.34

    Un bel piatto, per Cannavacciuolo. La melanzana va perfezionata ma può essere un buon inizio.

  • 21.36

    Lezione privata di cucina per Dimitri e Gigi by Antonino…

  • 21.36

    E dopo la pubblicità la ristrutturazione de L’Altro Sostegno.

  • 21.42

    Siamo al momento più emozionante, e decisivo: la ristrutturazione del locale e il nuovo menu. La parola d’ordine di Cannavacciuolo è MAI PIU’ POLEMICHE.

  • 21.44

    Già l’ingresso promette bene…

  • 21.44

    … e l’interno è tutta un’altra cosa.

  • 21.45

    La logica dello chef è sempre la stessa: pochi ingredienti, ricette semplici e rispetto per i prodotti. E poi c’è il suo tocco magico.

  • 21.46

    Il momento della presentazione del nuovo menu è sempre commovente: lo è per me a casa, immagino per loro. E credo sia davvero il momento più ‘energizzante’, l’elemento che carica più di tutto il resto e che spinge a far bene.

  • 21.47

    No, ma vogliamo parlare di questo dolcetto?

  • 21.48

    Nuovo clima, nuove attenzioni da parte dello staff, molto meno caos e molte meno urla.

  • 21.49

    Sala piena e complimenti da tutti i commensali. Cannavacciuolo in cucina esorta gli chef che ritrovano armonia e voglia di fare squadra.

  • 21.50

    Eccolo il ‘momento fictional’: Cesare, il cameriere, prova ad andarsi a fumare una sigaretta durante il servizio ma questa volta Alice lo bracca. Altro tentativo, il sedato battibecco tra Gigi e Angela.

  • 21.52

    Anche stasera circolano in sala delle schede di valutazione. Ma questa volta sono tutte cinque stelle.

  • 21.53

    E siamo ai saluti: Gigi non vuol far andare via lo chef. La tensione e la riconoscenza si sciolgono nel pianto, ma Cannavacciuolo risponde sempre con un sorriso e una delle sue pacche di accompagnamento.

  • 21.53

    Chef Cannavacciuolo si allontana: “Loro hanno fatto il salto… in alto, io adesso faccio il salto … in lungo. ADDIOSS” dice Sant’Antonino allontanandosi verso il Cupolone. E a noi già ci manca…

Sant’Antonino Cannavacciuolo, lo chef dei miracoli di Fox Life, si allontana verso il Cupolone: si chiude così la terza edizione di Cucine da Incubo Italia al termine delle 10 puntate che hanno visto ancora una volta lo chef partenopeo, ora anima con la moglie Cinzia del Villa Crespi, protagonista con la sua delicata arte culinaria e la straordinaria forza del suo carattere.

Il programma continua ad avere qualcosa da raccontare, grazie soprattutto al protagonista: una quarta edizione ci potrebbe stare, dando magari un pizzico di spazio in più alla crescita dello staff in cucina – con qualche minuto in più dedicato alle preparazioni dello chef – e togliendo spazio agli scontri che servono sì a inquadrare i problemi del locale in oggetto, ma che alla fine sono sempre gli stessi, al netto di parentele e di capacità in cucina e in sala.

Chissà se ci sarà una quarta edizione di Cucine da Incubo Italia e se, nel caso, ci sarà ancora Cannavacciuolo, migrato su SkyUno per MasterChef 5, che vedremo a dicembre 2015. Certo è che se Fox Life dovesse cambiare protagonista avrebbe una bella gatta da pelare: trovare qualcuno all’altezza di Cannavacciuolo, riuscito a dare una propria impronta al format facendo dimenticare anche il modello Ramsay, non è facile. Ma noi non possiamo che rivolgere una preghiera a sant’Antonino Cannavacciuolo: resta con noi, non ci lasciar!

Ad maiora, comunque, Cannavacciuolo. Ci rivedremo a MasterChef.

Cucine da Incubo 3 | Ultima puntata 30 giugno 2015 | Diretta

Cucine da Incubo 3 | Ultima puntata 30 giugno 2015 | Anticipazioni

Cucine da Incubo Italia 3 chiude stasera, martedì 30 giugno, con l’ultima missione di sant’Antonino Cannavacciuolo, lo ‘chef dei miracoli’, alle prese con ristoranti da risistemare e staff da riorganizzare. E vediamo quale puntata ha scelto Fox Life (Sky, 114) per salutare il suo ‘gigante buono’ dei fornelli.

Cucine da Incubo Italia 2015 | Anticipazioni decima e ultima puntata

Chef Cannavacciuolo si ferma a Roma per dare una mano a “L’altro sostegno”, ristorante di via di Bravetta gestito da Luigi e Alice e aperto dal 2009. Lui, studente d’architettura, ha scelto di seguire la sua passione per la cucina, puntando su piatti di una certa ricercatezza negli ingredienti e nell’impiattamento. Il locale, però, ha un’aria rustica, il servizio – affidato ad Angela, sorella di Luigi – è decisamente poco preciso e così la clientela si ritrova spaesata, tra piatti raffinati e ambiente da osteria. Bisogna scegliere una direzione e di certo Cannavacciuolo indicherà quella giusta.

Cucine da Incubo 3 | Come seguirlo in tv e in streaming

Cucine-da-incubo-3-Cannavacciuolo

Le dieci puntate di Cucine da Incubo 3 sono andate in onda ogni martedì dalle 21.00 su Fox Life (Sky, 114): dopo i primi quattro doppi appuntamenti, le ultime due missioni sono state trasmesse singolarmente, martedì 23 e martedì 30 giugno, alla stessa ora. Un’ora dopo è possibile rivederli su FoxLife +1 (Sky, 115). Le puntate vanno anche in live streaming su SkyGo e su SkyOnLine per gli abbonati al servizio.

 

Cucine da Incubo 3 | Second Screen

Per seguire e commentare live Cucine da Incubo vi consigliamo, ovviamente, il liveblogging di Blogo, su TvBlog dalle 21.00. Su Facebook potete commentare sulla pagina ufficiale di Fox Italia, mentre su Twitter l’account ufficiale è quello di @Foxlifeit con hashtag #CucinedaincuboIT, ma anche #cannapacche e #adddios.


Ultime notizie su Cucine da incubo Italia

Cucine da incubo Italia è la versione italiana, prodotta da Endemol Italia per Fox International Channels Italy, del celebre Ramsay's Kitchen Nightmares, il programma inglese condotto dallo chef Gordon Ramsay, diventato vero e proprio cult successivamente grazie all'adattamento americano trasmesso da Fox.

Tutto su Cucine da incubo Italia →