Marseille: Gerard Depardieu protagonista dell'House of Cards francese?

L'attore di Châteauroux potrebbe recitare il ruolo di protagonista nella prima produzione francese Netflix.

IF

Gerard Depardieu potrebbe essere il protagonista di Marseille, una sorta di versione transalpina di House of Cards, nonché prima produzione in lingua francese firmata Netflix: ad associare all'attore di Châteauroux il ruolo di protagonista, che in America è stato affidato con successo a Kevin Spacey, è Radio Europe 1.

Ieri il capo della sezione europea di Netflix non ha confermato la notizia, ma si è limitato a dire che la speculazione sul ruolo di Depardieu è semplicemente una voce di corridoio.

>Marseille, che non copierà la storia americana ispirata alla trilogia di Michael Dobbs ma, pur raccontando il mondo della politica tra intrighi, compromessi, scandali e strategie, seguirà le vicende di Robert Taro, il sindaco di lunga data di Marsiglia, città della Francia meridionale. Taro, per riuscire ad essere rieletto, dovrà fronteggiare alle elezioni il suo ambizioso e giovane pupillo.

La prima stagione di Marseille, formata da otto episodi, sarà scritta da Dan Frank, prodotto e distribuito nei mercati internazionali da Pascal Breton, della Federation Entertainment. I primi due episodi saranno diretti da Florent-Emili Siri, il regista, nominato ai Cesar Awards, che ha girato i film Cloclo e J’ai toujours rêvé d’être un gangster. I sei restanti episodi saranno diretti da Samuel Benchetrit.

A quanto pare l'approdo in Francia del colosso dello streaming è osteggiato da alcuni registi e produttori d'oltralpe che considerano Netflix una potenziale minaccia per l'industria dell'intrattenimento. L'idea di scritturare Depardieu nel ruolo di protagonista potrebbe rendere il progetto di Netflix più appetibile ai francesi che, nonostante l'attore sia provvisto da qualche tempo della cittadinanza russa (aveva cambiato nazionalità in segno di protesta contro le tasse troppo alte che la Francia fa pagare ai suoi cittadini benestanti) lo amano sempre e comunque.

  • shares
  • Mail