• Tv

Analisi Auditel – Le curve di venerdi 14 novembre 2008: I Migliori Anni pareggia con Paperissima e consegna un’ottimo 19% del pubblico giovane a RaiUno

Continua anche questa settimana la avvincente sfida del venerdì sera tra i Migliori Anni e le Migliori Papere di Antonio Ricci. Il match di questa giornata si distanzia di molto dal match che si gioca il giorno prima, per strategia di vincita. Giornata in cui la Talpa si permette di chiudere all’alba dell’una di notte,

di Hit


Carlo Conti e Roberta Giarrusso
Continua anche questa settimana la avvincente sfida del venerdì sera tra i Migliori Anni e le Migliori Papere di Antonio Ricci. Il match di questa giornata si distanzia di molto dal match che si gioca il giorno prima, per strategia di vincita. Giornata in cui la Talpa si permette di chiudere all’alba dell’una di notte, garantendosi una salita turbo di share, non indifferente. Paperissima riporta invece il prime time all’era della vecchia e buona televisione, trasformandosi in Paperissima Sprint allo scoccare delle ore 23 decretando così l’inizio della seconda serata. Un metodo che permette una buona resa in termini di audience ma che penalizza la percentuale di share.

Il varietà di Carlo Conti non rimane però a guardare e ammalia i telespettatori con un buon show a base di esibizioni e tuffi nel passato che riaccendono all’interno del telespettatore i ricordi spesso dolci e struggenti del proprio intimo tempo che fu.Passando alla nostra analisi delle curve, notiamo dopo un access vinto da Striscia, come le due proposte delle reti ammiraglie si guardino da molto vicino, inseguendosi per tutto il prime time, con una sostanziale parità in sovrapposizione. Poi allo scoccare dell’ultimo nero pubblicitario di Canale5 parte la curva blu di RaiUno che passa al corridoio 30-35% chiudendo al 37% di share. Fra le altre proposte prevale la curva azzurra della serata crime di Italia1; subito sotto fra il 5 ed il 10% tutte le altre reti.

Target 15-24 anni vinto dalla curva arancione di Canale5 che prevale in tutta la serata. Interessante notare come stavolta la curva blu di RaiUno con l’ottimo varietà di Carlo Conti prevalga su quella azzurra di Italia1 sia in prime time che soprattutto in seconda serata. Segue la curve nera del sat e via via le altre. In seconda serata c’è un calo di Canale5 e di RaiUno a vantaggio di Italia1 e del sat, davvero risibile la percentuale di RaiDue che soccombe anche a RaiTre e Rete4. Target 25-44 anni vinto in prime time da Canale5, al seguito, con una quasi parità le curve di RaiUno ed Italia1. Seconda serata a Canale5, con una curva nera del sat molto vicina su livelli del 20%. Target 45-64 anni vinto da RaiUno con una curva blu che viaggia fra il 30 ed il 35% in prime time, per poi sfondare in seconda serata fino al 40%. Segnalo il picco del 24% di RaiDue con la proposta teatrale-dialettale dei Legnanesi “Regna la rogna”.

Target degli over 65 sintonizzato su RaiUno per tutta la serata con una curva blu che naviga nel corridoio fra il 30 ed il 40% in prime time, mentre in seconda serata arriva al picco del 50% nel finale de “I migliori anni”. Più tiepido il riscontro della rete ammiraglia Rai nel resto della serata, con un calo della curva blu fin verso il 20%, in questo frangente toccata dalla curva rossa di RaiDue e da quella gialla di Rete4.