Fantashare e Cosa Vedrai – Prime time del 31 ottobre 2008

RaiUno trasmette la settima puntata de I Migliori Anni, a cui va dato atto di aver neutralizzato gli effetti di Paperissima. Tanto di cappello, soprattutto, a Nino Frassica che vale l’intero spettacolo.RaiDue è riuscita nella furbata: sopravivvere al flop colossale di Terapia D’Urgenza con le repliche a costo zero di Close To Home. Brava, brava!RaiTre

paperissima invasioni

RaiUno trasmette la settima puntata de I Migliori Anni, a cui va dato atto di aver neutralizzato gli effetti di Paperissima. Tanto di cappello, soprattutto, a Nino Frassica che vale l’intero spettacolo.

RaiDue è riuscita nella furbata: sopravivvere al flop colossale di Terapia D’Urgenza con le repliche a costo zero di Close To Home. Brava, brava!

RaiTre propone l’appuntamento storico con Mi Manda RaiTre. Ma, diciamolo, sono finiti i tempi d’oro di Lubrano e Marrazzo.

Canale 5 annuncia come ospiti di Paperissima Enzo Iacchetti e Alessia Marcuzzi. Solo chi scrive sogna un’edizione di Striscia condotta da quest’ultima e da Michelle Hunziker? Sono le conduttrici più acqua e sapone del piccolo schermo (ma la Marcuzzi è meno costruita…).

i migliori anni close to home

Italia 1 ormai va sul sicuro con Csi: Miami e Life. Finalmente la rete di Tiraboschi ha ricominciato ad ingranare…

Rete 4 è affezionata alla sua Tempesta D’Amore. Ma non darà un po’ fastidio al target dell’ammiraglia Mediaset?

Su La 7 Daria Bignardi presenta Le Invasioni Barbariche. Se serve qualche altra battutaccia per le interviste – ci hanno citati la scorsa settimana – siamo a disposizione.

mtv logoMtv insiste con le Pussycat Dolls, Buzzin’ e chi più kitsch ne ha più ne metta.

all music logoAll Music continua la programmazione della nuova edizione di Stelle e Padelle. Per chi dovesse perdersela sono previste quelle 500 repliche annuali.

Ultime notizie su Cosa vedrai? La sfida del prime time

Guida ai programmi tv della prima serata per sapere cosa c'è da vedere questa sera in tv.

Tutto su Cosa vedrai? La sfida del prime time →