Sandra Mondaini e Raimondo Vianello, quando l’ironia sposa l’intelligenza

Sandra Mondaini e Raimondo Vianello, quando l’ironia sposa l’intelligenzaRaimondo Vianello e Sandra Mondaini, due giganti del mondo dello spettacolo, due personaggi dotati di una lievità e di una carica umana enorme, proprio ieri sera protagonisti dell’esordio stagionale della nuova edizione di “Paperissima, errori in TV”. Una coppia nella vita e nello spettacolo che ci diverte da decenni, con la capacità di varcare spesso e volentieri la linea di confine tra una sceneggiatura scritta e la reale vita vissuta tra le mura domestiche lontano dalle macchine da presa.

Esempi di ironia ed intelligenza applicati sul teleschermo dove hanno scritto pagine davvero memorabili della televisione italiana. Show mitici come il primo “Tante scuse” del 1974 che raccoglieva davanti ai televisori in regime di monopolio più di 23 milioni di telespettatori. Per questo spettacolo scritto dallo stesso Vianello con Terzoli e Vaime si era pensato di mostrare al pubblico anche il dietro le quinte della realizzazione di un programma televisivo, con le discussioni con l’assistente di studio ed il regista, che era Romolo Siena, una colonna del varietà televisivo. Poi l’anno successivo “Di nuovo tante scuse” con una media di oltre 26 milioni di telespettatori. Programmi che dimostrano davvero come si possa fare televisione ironica senza volgarità o pesantezze. Ne è un esempio lampante la sigla di coda di questo programma che Vi proponiamo dopo il salto.

Ed è davvero tutta in queste due parole la comicità cosi longeva della coppia più affiatata del varietà italiano: ironia ed intelligenza. Poi l’amore verso l’humor nero che Vianello spalma in tutta la sua comicità, ecco di seguito un esempio tratto dal varietà del 1981 “Stasera niente di nuovo” che è anche l’ultimo spettacolo televisivo della coppia in Rai prima di passare a Canale5. Si tratta di un suicidio d’amore, ma come vedremo non per tutti…

E si è parlato tanto in questo inizio di stagione di programmi nuovi che hanno fallito e di programmi vecchi che hanno centrato il bersaglio, vediamo in questa scenetta interpretata da Sandra e Raimondo tratta dal programma “Di nuovo tante scuse” del 1975 come avevano cosi acutamente descritto questa situazione (il programma "Un colpo di fortuna" aveva sostituito quell'anno "Canzonissima" come trasmissione abbinata alla lotteria italia) :

Ed ecco la sigla di coda del mitico "Di nuovo tante scuse" con la scena dell' abbraccio "mancato" :

Nel varietà del 1981 “Stasera niente di nuovo” c’è stata anche la partecipazione di Heather Parisi che da poco era arrivata in Italia (l’esordio l’anno precedente con “Luna Park” di Pippo Baudo e “Fantastico” condotto da Loretta Goggi e Beppe Grillo) vediamo in questo video tratto proprio da questa trasmissione un passo a due di Sandra Mondaini appunto con Heather Parisi :

Una coppia fantastica alla quale, dopo un passato cosi grande auguriamo un futuro ancora più grande fatto di tutto il meglio che la vita possa loro regalare. Chiudiamo questa nostra cavalcata virtuale all'interno della loro bravura con una delle scene più mitiche di Sandra e Raimondo, quella del lettone tratta da “Casa Vianello” con lui che legge la “Gazzetta” e lei che scalcia le coperte in una versione, se possibile, ancora più “dinamica” :

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: