• Tv

Sky Tg24, Sarah Varetto: “Vogliamo ospitare anche le primarie del Pdl e le regionali in Lazio e Lombardia”

Il direttore del telegiornale di Sky annuncia di essere pronta a dare spazio ai prossimi eventi politici, con la stessa formula del confronto avvenuto lunedì sera.

Sarah Varetto, il direttore di Sky Tg24, non nasconde la felicità per aver fatto centro, riuscendo ad ospitare l’atteso confronto televisivo tra i candidati alle primarie del centrosinistra, che è stato accolto dai telespettatori in maniera positiva, almento stando ai dati di ascolto (siamo nel complesso intorno al 6% di share). Queste le parole riportate stamattina dal quotidiano Avvenire:

La nostra soddisfazione è quella di aver proposto un format con delle regole condivise che garantissero la parola a tutti i candidati, dando loro la possibilità di esprimere il loro programma.

E mentre si discute di quanto ancora vivo (o morto) sia il genere televisivo del talk show, la Varetto annuncia la volontà del suo telegiornale di riproporre la formula sperimentata lunedì sera in occasione delle prossime scadenze elettorali:

Noi abbiamo tutte le intenzioni di ospitare, e già ci siamo offerti, le primarie del centro destra, il ballottaggio del Pd, le elezioni regionali di Lazio e Lombardia.

Esprimendo solidarietà ai cittadini del Molise, escluso dalla lista stilata dalla giornalista, vi diamo conto infine della dichiarazione della stessa Varetto, secondo la quale Bersani, Renzi, Tabacci, Puppato e Vendola hanno scelto Sky perché ha presentato un format innovativo:

Noi non abbiamo proposto programma che c’era già, bensì una cosa ad hoc. Certo, questa formula può anche diventare altro. Sky Tg24 l’anno prossimo compirà dieci anni, nei quali abbiamo dato un contributo quotidiano al pluralismo con uno stile neutrale, basato su equilibrio ed equidistanza. E così proseguiremo.