• Tv

Tutto è pronto per 90210. Anche le polemiche

Mancano poche ore al debutto su The Cw di “90210”, il secondo spin-off di “Beverly Hills” le cui anticipazioni hanno animato l’estate seriale del 2008 (qui la gallery con le prime immagini). Sulla premiére vige il più stretto riserbo, tant’è che le prime puntate non sono state fatte vedere neanche alla stampa per aumentare l’attesa.

90210Mancano poche ore al debutto su The Cw di “90210”, il secondo spin-off di “Beverly Hills” le cui anticipazioni hanno animato l’estate seriale del 2008 (qui la gallery con le prime immagini). Sulla premiére vige il più stretto riserbo, tant’è che le prime puntate non sono state fatte vedere neanche alla stampa per aumentare l’attesa.

Attesa che si farà sentire molto probabilmente sui dati d’ascolto, anche se rimane l’incognita sul successo o meno di una serie che, francamente, dalla trama non ispira più di tanto. Molto simile al telefilm originario, “90210” ha vissuto fino ad ora solo delle notizie sui ritorni dei protagonisti di 18 anni fa.

Come colpo di coda per far parlare ancora di sé, dunque, cosa c’era di meglio se non una bella bagarre tra una ex teen che torna ed una che se ne va? La polemica è servita: ad aprirla, Tori Spelling -lei non ci sarà- che, nell’autobiografia “Tori Telling”, accusa Shannen Dohertypresente all’appello– di essere rimasta coinvolta in passato in una rissa con l’altra presenza storica nello show Jennie Garth (con cui in effetti non era mai andata d’accordissimo), oltre che definirla “arrogante e con un’influenza negativa”. Immediata la replica di Brenda:

“Non è mai successo. Penso che me lo ricorderei un pugno di Jennie diretto su una parte del mio corpo o del mio viso. Ciò dimostra come la gente possa mentire”.

Chi avrà ragione? Da una parte la Spelling non avrebbe problemi a polemizzare contro la ex collega, soprattutto dopo aver scoperto che verrà pagata più di quanto sarebbe stata stipendiata lei nel nuovo telefilm. La vendetta (e l’invidia) è servita, dunque.

Ma d’altro canto, sono molte anche le voci che circolano sul carattere non proprio angelico della Doherty, che l’avrebbero portata ad allontanarsi da Beverly Hills per i suoi screzi con i colleghi -in pole position la Garth e Ian Ziering– ed a bissare il fatto con “Streghe”, da cui se andò dopo tre stagioni.

In tutto questo caos di accuse e smentite, i nuovi protagonisti stanno a guardare, ed aspettano il loro debutto alla West Beverly High. Ma, soprattutto, si augurano di ottenere la rivincita grazie al pubblico, dopo un’estate in cui il sole californiano è stato eclissato da altre stelle, meno luminose e proprio per questo più determinate.

[Via UsMagazine]

I Video di TvBlog