Celentano Copia Disegni?

Ci pare interessante riportare la protesta [oltremodo garbata] di Stefano Disegni, autore tv, umorista, ottimo fumettaro.

Apprendiamo da Dagospia, attraverso una lettera dello stesso Disegni, che il monologo di trenta minuti di Adriano a Rockpolitik sull'ignoranza e l'uso del vocabolario – roba, poi, che detta da Celentano non risulta nemmeno così fresca – non sarebbe nulla di nuovo.

Ha copiato Celentano? Hanno copiato i suoi autori? Celentano l'ha fatto per ripicca spinto dalla moglie ritratta nelle vignette in maniera [leggermente] over-size?

Non sarebbe questo il dato o, meglio, non sta qui lo scandalo vero e proprio. Di scopiazzature ne è piena la tv.

La cosa che desta scalpore è che il pezzo da cui sarebbe copiato il monologo è uscito in una striscia del Magazine del Corriere della Sera proprio la mattina del 3 Novembre che, se non avete il calendario alla mano, ve lo dico io, era un giovedì, cioè il giorno in cui va in onda Rockpolitik.

Se così stanno le cose, facciamo ancora un applauso al Supermolleggiato. Solo Lui [nell'accezione cristologico/celentaniana] è in grado di lasciarci letteralmente senza parole.

Per godere delle pagine satiriche di Stefano Disegni vi rimando a Dago.

La segnalazione era doverosa.

  • shares
  • Mail