Maurizio Crozza a DiMartedì del 28 aprile 2015 (VIDEO)

La copertina satirica del talk show di La7 condotto da Floris

Maurizio Crozza ha aperto anche stasera la puntata di DiMartedì (live su Blogo) con la consueta copertina satirica.

Il comico ha commentato in apertura la notizia del giorno, ossia la decisione del governo Renzi di porre la fiducia sulla votazione per l'Italicum:

Renzi ha detto che, se non si approva l’Italicum ne va della “dignità” del PD... Già è difficile fare la nuova legge elettorale se ora ci mettiamo anche a cercare la dignità del Pd diventa una mission impossibile.

Quindi ha messo in scena plasticamente i capricci del Premier Renzi, paragonato a Madonna quando andò ospite da Fabio Fazio a Che tempo che fa. Di seguito Crozza ha imitato Pierluigi Bersani svelando il contenuto del messaggino inviato da Renzi, con tanto di "kiss" finale:

Cosa fai il 28 sera? Vieni alla Camera a votare, ci siamo tutti!

Che Bersani non sia poi così a suo agio con la tecnologia, poi, è cosa evidente:

A Renzi mando un sms con “va a cagher”, porco boia! Ma il T9 mi ha corretto ‘Voto la fiducia’.

Quindi l'immancabile metafora dell'ex segretario del Pd:

Ragazzi, se c’hai la r moscia e usi il Viagra, non risolvi mica... ti viene solo dura la lingua.

Crozza ha poi rivelato che "Renzi non ha voglia di fare il Premier, ma vorrebbe tantissimo fare il testimonial della Tim al posto di Pif". Impossibile non ironizzare sulla protesta in piazza, con tanto di bavaglio, dell'ex ministro e banchiere Passera:

Corrado Passera in piazza è un po' come vedere Paris Hilton alla Caritas. (...) Passera potrebbe avvicinarsi a un bancomat con una spranga… ma solo per difenderlo.

Infine le battute sulle contestazioni subite da Matteo Salvini ai comizi in giro per l'Italia:

Quando apro il frigo e scopro che son finite le uova… Vado a fare un comizio a Crotone

In apertura di post il video integrale della copertina di Crozza.

crozza salvini1

  • shares
  • Mail