Si Può Fare, il (quasi) nud0 della Rodriguez (e la lezione imparata da Veronica Maya)

Una prova di burlesque, un'esuberante concorrente e una previdente costumista: Rai 1 evita l'uscita di tett@ di Mariana Rodriguez.

Si puo fare Mariana Rodriguez

Si Può Fare inserisce una prova di burlesque e mette in sfida Pamela Prati e Mariana Rodriguez. Si va in onda, previdentemente, dopo le 22.30 (come se fosse questo il male in tv, ma va bene così). Pamela Prati regala una prova 'casta' e molto attenta a non mostrare nulla di sé, conquistando le lodi di Amanda Lear (che la candida d'ufficio a un ruolo nel prossimo film di Lory del Santo). Porta a casa la prova senza mostrare nulla di più di quanto non fosse previsto, compreso un fisico da pin-up, nonostante abbia superato i 18 anni.

E' poi la volta di Mariana Rodriguez, esuberante sudamericana conosciuta in tv soprattutto per aver partecipato all'ultima edizione di Pechino Express che al momento conclusivo del finale travolgente sembra dimenticare come coprire le proprie grazie e si concede di tre-quarti alla camera coprendosi con un solo, insufficiente, braccio le generose forme. E chi l'ha persa può recuperarla sul sito Rai.tv.

Là dove la telecamera non stacca ci ha evidentemente pensato il previdente settore costumi, che ha provveduto a coprire quanto ancora sembra far scandalo in tv con un apposito accessorio in dotazione a sartorie televisive e comuni mercerie. Si evita così l'effetto 'Veronica Maya' che qualche mese fa, in circostanze del tutto diverse (e abbastanza 'imprevedibili') rimase a seno nudo in diretta tv nella prima serata Rai in un altro programma condotto da Carlo Conti, Tale e Quale Show.

0427_225018_SiPuoFareDiretta

Questa volta, vista anche la 'delicatezza' della prova, si è preferito andare sul sicuro e non fidarsi dell'esuberante giovinezza della protagonista della prova. E bene hanno fatto. La lezione di Veronica Maya sembra essere servita. Ciò non toglie che in regia penso abbiano sudato, come dimostra anche l'abbondante uso di stacchi soprattutto nel momento del 'recupero' delle protagoniste. Questa volta però si è cercato di 'blindare' una prova ad alto rischio: certo, sarebbe più facile 'evitarle' se si ha tanta paura delle conseguenze, ma è difficile rinunciare a uno spogliarello, per quanto casto, in tv. Nel 2015.

Ovviamente, a mio avviso, non sarebbe stata la generosità della Rodriguez il peggio che potesse capitare. A dire il vero, mi ha personalmente infastidito la caricata eccitazione di Biagio Izzo (lo schema comico da doccia in stile Banfi non va mai in soffitta) e soprattutto la battutaccia di Pippo Baudo che al termine della sua esibizione ha dichiarato: "La Mariana è specializzata, ha fatto dei calendari sexy... devo dire che ci hai fatto capire cosa sei capace di fare...". Qui il video.

L'ho trovato di cattivo gusto, molto più di un capezzolo in prima serata su Rai 1. Ma è una sensazione del tutto personale e posso aver interpretato male quanto detto da Baudo e anche la sua mimica.
Ma questa è un'altra storia.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: