Rai Ragazzi, Massimo Liofredi a Blogo: "Bilancio positivissimo. Rai Yoyo è il primo canale tematico. Nessun rimpianto per il passato"

L'intervista a Massimo Liofredi, direttore di Rai Gulp e Rai Yoyo.

Massimo Liofredi, direttore di Rai Ragazzi, ha presenziato alla conferenza stampa di presentazione di Ricette a Colori, nuovo programma di Rai Gulp che andrà in onda a partire dal prossimo 2 maggio alle ore 18, ogni sabato e domenica (a partire dal 9 maggio, però, l'orario cambierà e andrà in onda alle ore 11:40), condotto da Carolina Rey e dallo chef Alessandro Circiello, con la partecipazione delle Winx, e prodotto da Rai Expo, Rai Gulp, Rainbow, Rai Fiction e Direzione Produzione Tv della Rai.

Dopo la conferenza stampa, Blogo ha intervistato Massimo Liofredi. Con il direttore di Rai Ragazzi, abbiamo parlato ovviamente di Ricette a Colori e dei prossimi appuntamenti importanti per quanto riguarda Rai Gulp e Rai Yoyo.

Liofredi ha anche fatto un bilancio della sua esperienza a Rai Ragazzi, iniziata nel 2011. Non poteva mancare, infine, anche una domanda riguardante il suo passato professionale a Rai 1 e a Rai 2.

massimo liofredi blogo

Di seguito, trovate alcune delle sue dichiarazioni rilasciate a riguardo. Per le altre dichiarazioni, c'è il video a disposizione:

Con Ricette a Colori, avvicineremo i ragazzi ad una sana alimentazione e ai prodotti che saranno la forza dell'Expo di Milano. E' importante educare anche la famiglia perché i bambini sani di oggi saranno gli adulti sani di domani. Il bilancio della mia esperienza a Rai Ragazzi è positivissimo. Rai Yoyo è il primo tra i 300 canali tematici italiani. Yoyo è al primo posto e Gulp è al 19esimo. Yoyo è anche il quarto canale dell'azienda Rai, l'ottavo canale nazionale e il primo canale sul target 25-54 anni e il primo sul target 4-7 anni. I ragazzi ci seguono e abbiamo fatto un grande sviluppo sul marchio Gulp. Rai Yoyo e Rai Gulp sono i due canali più belli nel panorama dei canali tematici. Il passato? Non lo rimpiango, assolutamente. Quando si cambia è un valore aggiunto. Ho fatto tanti anni a Rai 1, su Rai 2 ho vinto quattro garanzie su quattro e ho lasciato la rete all'11%. E' importante che l'azienda ti permetta di muoverti e di variegare. E' stimolante.
  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: