Rocco Siffredi da Chiambretti senza censura: "A mia moglie gliel'ho ridato. Con la D'Urso lo farei alla grande"

Rocco Siffredi è tornato a dare scandalo al Chiambretti Grand Hotel, alla faccia delle lacrime versate a Domenica Live con Barbara D'Urso

malgioglio siffredi

Rocco Siffredi fuori dalla fascia protetta come non l'abbiamo mai visto. La sensazione è che Piero Chiambretti abbia offerto al re del porno italiano un'occasione di riscatto, dopo la vagonata di buonismo a Domenica Live che rischiava di mandarne in pensione la reputazione virile. Così la sua ospitata al Chiambretti Grand Hotel è apparsa più incensurata che mai, con tanto di rassicurazione:

"Io in pensione? Solo sul lavoro. A mia moglie da mo' che gliel'ho dato".

Stando, poi, a una rivelazione di Cristiano Malgioglio, il pornodivo non sarebbe stato accettato dalla Rai ai tempi dell'Isola di Simona Ventura. Lui si è limitato a rispondere:

"Allora non ero abbastanza famoso".

Poi Siffredi ha così commentato perché il pubblico italiano lo ama così tanto:

"Mi stimano per il lungo lavoro duro, dove tanti ci si sono riconosciuti. Amico di intimità".

Da lì alle dichiarazioni estreme sulle conduttrici tv, spinto dal conduttore, il passo è stato a dir poco traumatico, persino per una seconda serata:

"Con la D'Urso lo farei, alla grande. Una bella donna. La D'Urso è una supermilf. Oggi vanno di moda solo le milf. Oggi le teen stanno perdendo un po' strada, perché la gente oggi vuole la concretezza, donne che si fanno divertire e non hanno più l'inibizione sessuale di una volta. Oggi lo squirting, molto praticato da tante donne che prima non esisteva, è legato a una donna che conosce se stessa e ha deciso di avere un orgasmo aperto, senza doverlo reprimere come prima. E' una sorta di libertà sessuale".

Rocco ha messo in riga, ancora una volta, la stessa Lucianina Littizzetto:

"Io sono una persona che parla in maniera diretta e reale, senza sotterfugi. Parlo senza sotterfugi banali. La Littizzetto va dritta, ma se la affronti un po' troppo la destabilizzi. A me è successo di incontrarla e non le sono piaciuto molto. Ci andrei anche con lei per un film. Sono un professionista e riesco a farlo con qualsiasi donna".

Infine, qualche altra dichiarazione da denuncia:

"Ho avuto problemi agli occhi perché mi son tolto la vista per eccessiva masturbazione. Su di me ha funzionato. Ho meno 12 al destro e meno 8 di qua reali. L'unica volta in cui non ho avuto più erezioni, da 40 anni? E' successo sull'Isola. Da dieci giorni dopo l'Isola ho cominciato a... Adesso sono io a dire a lui quello che voglio fare".

Dovremmo ringraziare Chiambretti per averci restituito ogni certezza sullo Stallone italiano. Peccato solo che Siffredi, a forza di ritrattare sempre la sua versione dei fatti, tenda a gonfiarsi e ad ammosciarsi facialmente...

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: