#IoLeggoPerché, su Rai 3 con Favino (e Forzano) una serata-evento per la Giornata Mondiale del Libro

Una serata evento per il prime time di Rai 3 al via alle 21.00: 'narratore' d'eccezione Piefrancesco Favino, conduttore di questo viaggio-progetto tra libri e lettura.

Giovedì 23 aprile è la Giornata Mondiale del Libro e quest'anno diventa (finalmente) l'occasione per un vero evento televisivo realizzato dalla Rai in collaborazione con l'Associazione Italiana Editori (AIE): nasce così #IoLeggoPerché, una serata targata Rai 3 in onda dalle 21.00 in diretta dall'Hangar Bicocca per celebrare la lettura. Ma è soprattutto l'acme di un progetto di più vasta portata che ha un proprio sito internet e che trova nel prime time di Rai 3 un'occasione per 'raccontare il racconto' per quella che si presenta come una 'metanarrazione' sincretica, che fonde linguaggi e codici, alterna registri e stili.

A dire il vero a dare la cifra della serata bastano un paio di 'indizi'. Intanto a condurla e a fare da voce narrante c'è Pierfrancesco Favino. Ed è la prima 'medaglia al valor civile' per questa serata particolare dedicata a un'attività di cui tutti sembrano 'parlare' ma che in pochi, stando alle statistiche, amano fare.

IoLeggoPerche

 

In secondo luogo la regia è affidata a Duccio Forzano, che compare anche tra gli autori dell'evento con Piero Passaniti e Pietro Galeotti, intervistato dal nostro Hit. E lo sguardo di Forzano è in grado di regalare delle vere e proprie perle al pubblico tv, un po' come quelle pagine che improvvisamente ti fanno piombare negli antri sacri dei protagonisti di una storia, lasciandoti senza respiro.

E se questo già non bastasse, basta scorrere la lista di ospiti chiamati a raccontare e raccontarsi attraverso una pagina, un verso, una canzone. 'L'avventura' della lettura, la 'scrittura' delle emozioni, la scoperta della conoscenza diventano le chiavi narrative di questa serata costruita attraverso il contributo dei tanti protagonisti che hanno accettato l'invito a 'svelare' un po' di sé al pubblico tv. Si va da un Vinicio Capossela che racconta il suo amore per la lettura partendo da Alexis Zorba, il protagonista di “Zorba il greco” di Nikos Kazantzakis, a un Neri Marcoré 'imbonitore' per un prodotto rivoluzionario, il 'book'. Ma la lista dei personaggi è davvero impressionante: si va da Alessandro Bergonzoni a Rocco Tanica, da Gianrico Carofiglio a Luis Sepúlveda, da Geppi Cucciari a Massimo Gramellini, Andrea Vitali, Beppe Severgnini, Giacomo Poretti (del Trio Aldo, Giovanni e Giacomo, che ha esordito lo scorso anno come scrittore), Guido Catalano, Marco Malvaldi, Sabrina Impacciatore, Francesco Bianconi, Mauro Corona, Benedetta Parodi, Maria Pace Ottieri, Kader Abdolah, Silvia Avallone, Giuseppe Munforte, Kamal Abdulla, Diego De Silva, Cristiano Cavina.

Bersani_Pacifico

 

Ricco anche il parterre musicale con Renzo Rubino, Emis Killa, Malika Ayane, Paola Turci e Carmen Consoli, oltre che l'inedita 'coppia' Samuele Bersani e Pacifico che hanno composto per #IoLeggoPerché il brano “Le storie che non conosci” e che la presentano live al pubblico tv.

Nel corso della serata, inoltre, Favino si collegherà con la piazza Gae Aulenti di Milano, luogo in cui i 'messaggeri' del libro e i 'Messaggeri speciali', testimoni d’eccezione, leggeranno una pagina del libro che ha segnato la loro storia personale.

Di fatto l'intera serata sembra voler costruire una specie di biblioteca ideale, composta dai libri attraverso i quali ciascun ospite/messaggero ha deciso di raccontare qualcosa di sé: anche da casa si potrà contribuire alla 'realizzazione' di questa biblioteca segnalando il proprio su Twitter con l'hasgtag #ioleggoperche (e ne approfittiamo per segnalare il profilo Twitter ufficiale del progetto, @ioleggoperche).

Patologia_Libraio

Ma c'è ancora una chicca, ovvero la presentazione della nuova webseries di Duccio Forzano, Patologia: Libraio, realizzata da RCS e PennyLane, ideata e diretto da Forzano e scritta con Stefano Sgambati e Valentina Stangherlin. Quattro puntate, 'trasmesse' da oggi sul sito del Corriere che raccontano le vicende semiserie di Matteo (Franco Valeriano Solfiti), un libraio quarantenne appassionato del suo lavoro a cui si affianca un assistente, Luca (Stefano Vona Bianchini) che lo supporta e spalleggia nell’accogliere i clienti che diventano i co-protagonisti, involontari, delle storie. E' stata girata nella libreria AltroQuando di Roma, uno dei luoghi cult per i bibliofili della capitale, e si avvale della partecipazione di alcune 'guest stars', come Valentina Lodovini, protagonista della prima puntata, e Giancarlo De Cataldo. Dopo #CeleRentola, ecco quindi un'altra serie tutta da vedere e che assaggeremo questa sera su Rai 3.

E devo dire che sono curiosa: è vero che un libro non si giudica dalla copertina, ma a sfogliare l'indice questa serata sembra davvero molto interessante. Appuntamento alle 21.00 con Pierfrancesco Favino e i suoi ospiti per #IoLeggoPerché

  • shares
  • Mail