Nurse Jackie, la sesta stagione da questa sera su Sky Atlantic

Su Sky Atlantic la sesta stagione du Nurse Jackie. La protagonista ha ripreso a fare uso di farmaci, ma cerca di assumerli lontano da tutti, fingendo di essere sobria

Nurse Jackie

Le vecchie abitudini tornano, per la gioia dei telespettatori: la sesta stagione di Nurse Jackie, in onda da questa sera alle 23:00 su Sky Atlantic, rimette la protagonista Jackie (Edie Falco) di fronte alla necessità di dover fingere con parenti, amici e colleghi di essere sobria, mentre in realtà la sua dipendenza dai farmaci la tiene ancora in scacco.

-Attenzione: spoiler-
Jackie ha trovato un nuovo modo per assumere farmaci senza essere scoperta, recandosi in una piscina dove riesce a recuperare delle pillole senza problemi. Questo le permette di non avere troppe preoccupazioni sul lavoro, dove tutti credono che sia ancora sobria.

A casa, però, la situazione non è così tranquilla: Kevin (Dominic Fumusa), che ha iniziato a frequentare una donna di nome Mia (Laura Benanti), non si fida di lei e non le permette di passare troppo tempo con le figlie Grace (Ruby Jerins), sempre più sfrontata nei confronti della madre, sebbene stia anche lei cadendo in una dipendenza, e Fiona (Mackenzie Aladjem).

Zoey (Merritt Wever), intanto, è indecisa se comunicare al lavoro la sua relazione con Prentiss (Morris Chestnut), che le riserverà qualche sorpresa. La Akalitus (Anna Deavere Smith) deve affrontare dei problemi di memoria, che potrebbero metterla in difficoltà sul lavoro, mentre Coop (Peter Facinelli) cerca di insegnare qualcosa a Carrie (Betty Gilpin), cercando di resistere al suo fascino.

Eddie (Paul Schulze), invece, vuole essere un buon amico per Jackie e cerca di sostenerla nella sua lotta alla dipendenza. Inoltre, la protagonista deve anche dire qualche bugia a Frank (Adam Ferrara), che cerca di aiutarla a resistere alla tentazione di assumere farmaci. Ma proprio una delle occasioni a cui la porterà il poliziotto permetterà a Jackie di conoscere un nuovo spacciatore, Gabe (Michael Esper).

Ad aiutare Jackie ad allontanarsi dai farmaci ci pensa Antoinette Mills (Julie White), anche lei alle prese con una dipendenza. Quando si propone di fare da sponsor a Jackie, la protagonista rifiuta, ma Antoinette insiste, cercando di aiutare così la sua amica che, però, sa bene come fare per assumere le pillole che vuole.

Per Jackie, quindi, non sembra esserci via di scampo: la dipendenza dai farmaci le permette di svolgere bene il suo lavoro, ma anche di sentirsi male quando non riesce ad assumere pillole. Di fronte a questo paradosso, la protagonista trova le scuse più assurde per poter vivere una doppia vita, e proprio questa sua capacità di farla sempre franca permette di provare un'antipatia nei suoi confronti che però incuriosisce il pubblico, che vuole sapere quale sarà il prossimo modo per liberarsi di chi vuole aiutarla.

L'elemento caratterizzante di Nurse Jackie è proprio questo: riuscire a far seguire una serie in cui la protagonista non suscita compassione, ma avere lo stesso la voglia di sapere che fine farà. Ovviamente, lo show non vuole elogiare la bravura della protagonista nel fingere di essere sobria, ma vuole piuttosto sottolineare, nel corso degli episodi, le conseguenze delle proprie azioni che, quando si è dipendenti, non sono proprio le migliori che si potrebbero fare.



Nurse Jackie 6

  • shares
  • Mail