Paola Saluzzi torna in tv dopo la sospensione di Sky

Paola Saluzzi era stata sospesa per aver offeso il pilota di Formula Uno Alonso via Twitter

sky tg24

È durata una settimana la sospensione dal video di Paola Saluzzi. La giornalista, infatti, oggi è tornata alla conduzione di Sky TG24 Pomeriggio in una puntata dedicata ai tragici fatti avvenuti nel canale di Sicilia nella notte tra sabato e domenica.

La Saluzzi era stata sospesa dai vertici di Sky (che però non hanno mai chiarito con una comunicazione ufficiale quanto avvenuto, né le ragioni precise della decisione assunta) in seguito a un tweet offensivo nei confronti di Fernando Alonso, pilota di Formula Uno, definito dalla giornalista ex Rai un "pezzo di imbecille". Nonostante le successive scuse rivolte allo spagnolo tramite Twitter ("Twitter è spesso e troppo facilmente luogo per dire sciocchezze. Ola, Campione. Disculpame. Un abbraccio"), la pay tv ha scelto la linea dura tenendo lontana dalle telecamere la conduttrice (sostituita da Gianluca Semprini).

Dopo il tweet insultante, Alonso si era rifiutato di rilasciare dichiarazioni agli inviati di Sky (che detiene i diritti televisivi del Mondiale di Formula Uno) presenti per seguire in loco il Gran Premio di Shangai. Ma successivamente aveva accettato le scuse della giornalista. Non a caso, nella conferenza stampa di apertura del Gp del Bahrein aveva dichiarato:

È stato un fatto isolato. E poi lei ha chiesto scusa: voltiamo pure pagina, non è un problema. Capisco anche che si critichi il nostro stato di forma (della McLaren, ndr), ma tutto deve rimanere nell’ambito del reciproco rispetto. D’altra parte questo conferma quanto sia amato in Italia. Posso dire di ricambiare: anch’io amo a mia volta l’Italia.

Da segnalare, in chiusura, che dal 13 aprile la Saluzzi non ha più cinguettato. Che la sospensione abbia riguardato anche Twitter o semplicemente la giornalista si è auto-imposta il silenzio per evitare nuove polemiche?

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: