Lorella Cuccarini a TvTalk risponde a Blogo: "Non credo esista una più amata dagli italiani"

Lorella Cuccarini ospite a TvTalk onora la domanda di Blogo e parla della maratona di solidarietà che condurrà come sempre su Rai 1.

Lorella Cuccarini Tvtalk

Lorella Cuccarini ospite di TvTalk anima il sabato pomeriggio della trasmissione sulla realtà televisiva della settimana, con un focus speciale e nostalgico sugli Anni Novanta cui la tv sembra ispirarsi parecchio ultimamente.

La domanda scelta dalla redazione di TvTalk per investigare i pensieri della showgirl più amata dagli italiani (definizione che le calza tuttora a pennello) si è concentrata proprio sulla possibile erede del suo appellativo, chiesto da Stechessait:

Non credo che esista una più amata dagli italiani. Ci sono molti personaggi e alcuni sono molto amati. Maria (De Filippi, ndr) sicuramente è una di questi.

D'altronde la domanda è arrivata dopo una discussione accesa sullo scontro del sabato sera tra Antonella Clerici con Senza Parole e Maria De Filippi con Amici, del quale Lorella ha dato una personale opinione.

Sulla Clerici, alla domanda se sia importante portare storie come queste in tv, la Cuccarini ha espresso il disappunto per l'atteggiamento della rete:

Il problema è stato la scelta azzardata. Antonella avrebbe dovuto essere più protetta con questo programma. Se ci ricordiamo Amici quando partì anni fa, e quante volte ha cambiato pele prima di diventare l’Amici di oggi con una una grossa professionalità, coach incredibili, giudici… Un programma come quello di Antonella andava protetto.

Lorella Cuccarini tvtlk2

Per Amici, invece, si parla ormai di commistione di generi televisivi, tanto da diventare "ipertalent":

È un varietà di nuovissima generazione, no è solo talent ma c’è contaminazione. Grandi numeri di spettacolo, partecipazioni canore, infatti Amici è seguito da un pubblico generalista di età più alta. Oggi è un programma che accontenta anche le persone che sono solitamente target di Rai 1. È la vera Isola dei Famosi.

L'esordio di Lorella a TvTalk è avvenuto parlando 30 Ore per la Vita, del quale si occupa attivamente da qualche anno. Lorella Cuccarini ha spiegato il progetto di quest'anno:

Siamo partiti lunedì scorso e finiremo domani questa campagna. Lo stiamo portando avanti dalla scorsa edizione e siamo a fianco dell’associazione del Progetto Home, che tiene uniti i genitori e i bambini che fanno terapie lontani da casa. Parliamo di residenze, di ristrutturazione di reparti oncoematologici, tutta una serie di progetti che speriamo di realizzare con la partecipazione di tutti.

Schermata 2015-04-18 alle 16.01.03

Un parere sul ritorno del Maurizio Costanzo Show, che ha riproposto un tipo di televisione in voga più di 20 anni fa; in parallelo con il successo di 1992 - La Serie, dove è stato giustamente ricordato che Lorella Cuccarini è evocata tantissimo come showgirl principessa della televisione anche dal personaggio di Veronica Castello (interpretata da Miriam Leone), la Cuccarini ha risposto con la sua idea di questo ritorno alla "tv nostalgica":

Evidentemente c’è un po’ voglia di tornare a quegli anni e a quel periodo, nonostante grandi tormenti, perché stato un periodo, televisivamente parlando, di grandi exploit. Di Maurizio non penso che si parli dell'effetto nostalgia, ma di continuità. Maurizio ha continuato a fare trasmissioni anche radiofoniche, non è mai sparito, ha sempre avuto un suo pubblico. Il Maurizio Costanzo Show è un’etichetta talmente importante e sua che non ci vedo male a riproporla.

Nessun punzecchiamento o richiesta di dire la sua su un eventuale ritorno in televisione con un programma tutto per sé o come giudice di qualche talent, come si era vociferato e supposto qualche tempo fa.

Lorella Cuccarini resta la più amata degli italiani ma inspiegabilmente relegata ad un ruolo di contorno che non la valorizza affatto.

Lorella Cuccarini

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: