Rai2, Angelo Teodoli a Blogo: "Detto Fatto in prima serata, a giugno un docureality sulla maternità"

Angelo Teodoli commenta la stagione televisiva di Raidue con qualche anticipazione sul prossimo futuro

A margine della conferenza stampa di presentazione di Senza Peccato, abbiamo incontrato il direttore di Rai2, Angelo Teodoli per delineare i nuovi scenari in previsione del finale di stagione e il caldo autunno televisivo alle porte.

Salve direttore. Un primo bilancio, in termini di ascolti, della stagione che sta giungendo al termine...

La stagione sta andando bene. Abbiamo chiuso il prime time con + 0,40 mentre il day time si attesta attorno al + 0,60 rispetto allo scorso anno in un momento in cui tutte le generaliste calano, è davvero un dato controtendenza. Come i salmoni stiamo risalendo la corrente e ci riteniamo abbastanza soddisfatti!

Quale è, secondo Lei, il vero antagonista di Rai2... E' una lotta tutta interna con Rai3 oppure la nuova Italia 1 di Laura Casarotto, i canali tematici...

Il fatto che, leggo su molti giornali, Rai2 superi Rai3, per me, è una cosa sbagliata. Non sono contento che Rai2 superi Rai3 o viceversa. Le due reti devono fare i loro ascolti, richiesti dall'azienda. Il nostro competitor non è sicuramente Rai3 che ha una linea editoriale completamente diversa dalla nostra. Ci si incrocia davvero pochissimo o niente. Il nostro competitor potrebbe essere in parte Italia1 ma soprattutto il raggiungimento dell'obiettivo che ci ha dato l'azienda, ossia quello di una rete più giovane cercando di rinfrescare anche l'offerta con attenzione verso la comicità, la musica e tutto il mondo giovanile. Questo è il nostro compito. Non c'è un nemico a tutti i costi.

angelo teodoli

Detto Fatto ha festeggiato 400 puntate... un suo commento per il compleanno di uno dei suoi "gioiellini":

Non sono mie, ma creature fatte da autori, produttori, maestranze Rai. E' un prodotto nuovo, all'inizio c'è sempre un po' di scetticismo. Adesso, invece, si è assestato, ha trovato un proprio pubblico, sicuramente più giovane di quello che aveva Rai2 in quella fascia oraria. E' completamente diverso da tutti gli altri che ha trovato spunti interessanti dal mondo dei tutorial, del factual che Caterina (Balivo, ndb) ha costruito, lavorandoci giorno per giorno, e crescendo e facendo molta esperienza.

Rai2 come rete di sperimentazione di format, quest'anno, con Il più grande Pasticciere della Balivo o La papera non fa l'eco di Max Giusti... cosa ritroveremo nella prossima stagione televisiva?

Troveremo Detto Fatto in prima serata, due puntate sperimentali, cercheremo di fare un altro passo verso qualcosa di mai fatto. Speriamo che vadano benissimo. Se non si lavora per fare cose nuove, sperimentando strade mai percorse, i risultati non arrivano. A giugno, invece, ci sarà un docureality sulla maternità: seguiremo otto coppie che stanno aspettando dei bambini, le loro dinamiche pre, durante e post parto. Ci infiliamo dentro al factual in maniera reale verso le generazioni future.

In conferenza stampa, ha sottolineato il fatto che si stanno già delineando, in linea generale, i nuovi palinsesti per la prossima stagione televisiva. Mi tolga una curiosità... è stato già scelto il conduttore della finale dell'Eurovision Song Contest 2015 per Raidue?

Sì, c'è

Chi è?

Federico Russo e Valentina Correani.

E' vero, invece, che questa, per Nicola Savino, sarà l'ultima stagione al timone di Quelli che il calcio...

Questo lo dite voi, non è vero!

Un'ultima domanda... vista gli ascolti dell'Isola dei Famosi su Canale 5, seppur con un bacino di ascolti nettamente diverso, l'avrebbe tenuta su Rai2 magari in tandem con Pechino Express?

E' andata in onda su Rai2 ed è sempre andata molto bene, interpretandola in maniera nettamente diversa. Canale 5 ha spinto su tasti più che Rai2 non ha mai percorso. L'azienda ha deciso che non fosse più il caso che si facesse, rispettiamo la decisione aziendale.

Grazie mille e buon lavoro!

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: