Trade Up: il game show che ti fa vincere l'auto dei tuoi sogni

Keshet International porta al MIPTV 2015 un format dedicato al mondo delle automobili che potrebbe rivoluzionare il modo di pubblicizzare le quattro ruote in tv.

Trade Up

Al MIPTV 2015 l'israeliana Keshet International ha portato Trade Up, un trivia game show collegato al mondo dei motori, pensato per il prime time, che potrebbe far gola ai network di tutto il mondo.

Trade Up offre la possibilità a due famiglie, selezionate tra le migliaia che hanno scritto una motivazione valida per meritarsi l'auto nuova, di sfidarsi per portarsi a casa la macchina dei loro sogni.

Trade Up - come funziona


In ogni puntata la produzione seleziona due famiglie. Per comunicare loro di essere state scelte per partecipare al gioco, la produzione fa passare davanti alle loro case un camion che trasporta diverse automobili in confezione regalo. Il conduttore del programma scende dal camion e invita le due famiglie a seguirlo, con le proprie vecchie auto, fino ad un hangar dove sono state disposte due file speculari di cinque vetture (dal valore crescente) e una automobile jackpot. I componenti delle due famiglie salgono sulle rispettive auto e il gioco inizia. In ogni auto ci sono tre chiavi sul cruscotto che rappresentano le tre possibili risposte ad una domanda di cultura generale a scelta multipla: se la famiglia sceglie la risposta corretta e la chiave gira l'accensione continua a giocare passando all'auto successiva, altrimenti scende dal veicolo, sale sul proprio e torna a casa. Attenzione: solo una famiglia può vincere l'auto, ciò vuol dire che i componenti dei due nuclei familiari devono scegliere anche se fermarsi o andare avanti nel gioco, sapendo che i loro avversari potrebbero rispondere a più domande di loro mandandoli direttamente a casa a prescindere dalla totale correttezza delle risposte date. Una volta eliminata una squadra, l'altra potrà decidere se continuare a giocare e puntare alla vettura jackpot o fermarsi prima, "accontentandosi" della nuova autovettura.

Trade Up - Conclusioni

Con Trade Up potrebbero vincere tutti, non solo le famiglie che riescono a portarsi a casa l'auto dei loro sogni: la rete che propone Trade Up può puntare sullo zoccolo duro degli appassionati di automobili per ottenere buoni risultati in termine d'ascolto e soprattutto può offrire alle case costruttrici di automobili un modo differente per pubblicizzare i propri veicoli in televisione.

La rete rumena Prima Tv ha già commissionato 15 episodi che compongono la prima edizione della versione nazionale di Trade Up. Altre televisioni straniere sarebbero interessate al programma. In Italia vorreste vederlo? Quale rete dovrebbe provare ad accaparrarsi i diritti?

FOTO: Keshet International

  • shares
  • Mail