Carlo Conti all'Arena: "Sanremo 2016? Vediamo...". Si può fare?

Crescono le chance di un Conti bis a Sanremo 2016?

Definito da Massimo Giletti come il Re Mida della tv, Carlo Conti partecipa alla puntata speciale di Pasqua 2015 de L'Arena.

Agiografia del Conti, che non si è montato la testa dopo i suoi tanti successi - compreso Sanremo 2015 -, grazie (dice) anche all'essere fiorentino, caratteristica che lo porta a non prendersi mai troppo sul serio. A prenderlo molto sul serio ci pensa l'amico Massimo Giletti, candidato proprio da Conti alla guida di Sanremo 2016, colui che lo scorso dicembre lo ospitò per annunciare i Big in gara. E la prima domanda non poteva che riguardare la prossima edizione del Festival della Canzone Italiana. Carlo Conti farà Sanremo 2016?

"Vediamo, ne parleremo a suo tempo. Ancora è presto... Ne parleremo.. Io intanto sto rimandando... questa cosa"

dice evasivo Conti che si era preso un mese per decidere e valutare la richiesta del direttore di Rai 1 Giancarlo Leone di un bis a Sanremo. Come già anticipato, però, l'annuncio ufficiale ci sarà a giugno, o giù di lì, in tempo per la presentazione dei palinsesti della prossima stagione tv agli investitori pubblicitari.

Al termine di Sanremo 2015, però, Conti era parso deciso a lasciar perdere un bis, dicendosi pronto a prenotare con largo anticipo una rilassante vacanze alle Maldive nel periodo del Festival. La 'metafora' del costume da bagno continua.

"Il costume è nella valigia, con la speranza di andare...."

dice Conti, facendo quasi capire che all'alba di Aprile 2015 la vacanza tropicale per febbraio 2016 si fa sempre più difficile.

0405_145031_L

Più passa il tempo, più Carlo tentenna, più si rimanda la decisione, più si fa concreta l'ipotesi di Conti a Sanremo 2016. Del resto per lui il Festival è stata quasi una passeggiata di salute.

"La soddisfazione è stata tanta, il successo è stato tanto, al di là degli ascolti, proprio per il clima di questo Sanremo, senza polemiche,  con la musica grande protagonista... O l'ho vissuto con grande incoscienza, ma io tutto questo peso per Sanremo non l'ho sentito. Forse perché su quel palco avevo fatto un sacco di serate... per me è stato fare un programma come qualsiasi altro, con grande leggerezza. Anche perché col lavoro che faccio, anche come autore e direttore artistico, la serata sul palco era proprio la punta dell'iceberg. Mi sono divertito a fare questo Sanremo".

Adesso appare un po' palliduccio: l'annata è stata lunga e difficile e non è ancora finita, visto che venerdì 10 aprile c'è l'anteprima di Si può fare, che parte ufficialmente lunedì 13. Insomma, Conti a Sanremo 2016 sembra si possa davvero fare...

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: