Amici 14, Emma Marrone a Blogo: "Mi vedete sempre in tv, ma sono defilata, non mi impongo" (VIDEO)

"Sono cambiata: ho imparato a fidarmi più di me stessa e a lavorare più su me stessa. E a non aspettarmi mai niente dagli altri"

Alla fine della conferenza stampa di presentazione Blogo ha avvicinato Emma Marrone, direttore artistico della squadra bianca del serale di Amici 14, per rivolgerle alcune domande. In apertura di post trovate la video intervista integrale, di seguito la trascrizione (qui quella a Maria De Filippi).

Torni stabilmente ad Amici dopo qualche mese di assenza. Hai notato qualche cambiamento o è sempre tutto uguale?

Amici è sempre un cambiamento, Maria è una persona molto aperta ai cambiamenti; ascolta molto il popolo e capisce la direzione che le persone vorrebbero andasse questo programma. Quest'anno è un nuovo Amici; la presenza di Elisa ha dato una marcia in più; sia io sia lei abbiamo preso le redini degli arrangiamenti delle canzoni che i ragazzi eseguiranno al serale. Ci saranno bei cambiamenti.

Due anni fa quando ti chiesi un commento sull'accusa che ti veniva rivolta, di fare televisione per promuovere i tuoi dischi, mi facesti notare che altri artisti fanno altrettanta televisione ma non ottengono i tuoi stessi risultati di vendita e che in realtà alcune tv e radio ti ignorano. La situazione oggi resta la stessa dal tuo punto di vista?

Non saprei dirti, sicuramente sono cambiata io nei confronti del sistema; ho capito che alla fine la forza più importante deve provenire dalla mia volontà di fare bene il mio lavoro. Ho imparato a fidarmi più di me stessa e a lavorare più su me stessa. E a non aspettarmi mai niente dagli altri. Ho imparato ad aspettare più cose da me stessa.

Produrrai il nuovo album di Antonino Spadaccino, ex di Amici. Pensi sia fattibile la produzione anche di uno degli allievi di quest'anno, una volta usciti dal programma?

Ti correggo solo su una roba: Antonino non è un ex di Amici, ma è un grandissimo artista che ha partecipato ad Amici. Lavoriamo insieme perché c'è una grande stima artistica, non perché siamo amici tra di noi. Produrre un disco è una grande responsabilità. Con gli allievi di quest'anno non ho affrontato per il momento l'argomento perché mi sembra troppo presto. Se qualcuno di loro vorrà la mia supervisione al loro disco e se mi renderò conto di esserne in grado probabilmente farò anche quello. Ma dipenderà da loro. Io non sono una che impone la sua presenza nelle situazioni. Sono molto defilata, anche se sono sempre in televisione.

EMMA MARRONE BLOGO

  • shares
  • Mail