Morgan è tornato in giuria a X Factor

Morgan è tornato a X Factor ... come avevamo detto.

Morgan è tornato a X Factor. Il cantante riprende il suo posto in giuria già all'inizio della puntata del 20 novembre 2014. Il giudice ha cantato e suonato al piano Amore assurdo, poi ha detto: "A volte ritornano". Cattelan ha chiosato: "Morgan è di nuovo fra noi".

X Factor: Morgan torna?

X Factor 8 si sta preparando al boom di ascolti di giovedì prossimo perché, inutile negarlo, il coup de théâtre di Morgan ha avviato l'inevitabile tam tam riguardo il destino dell'ex leader dei Bluvertigo nel talent show di Sky Uno.

Morgan tornerà? Non tornerà? Ancora non ha deciso? Ha già deciso ma lo comunicherà soltanto all'ultimo?

Noi di Blogo abbiamo ipotizzato il ritorno di Morgan la sera stessa della sua fuga dalla X Factor Arena. Come ricordiamo, Morgan aveva deciso di abbandonare "per sempre" il talent show, lamentandone una non precisata deriva nella quale non aveva alcuna voglia di riconoscersi.

Semplicemente, si può affermare che Morgan, dopo aver visto per ben due volte (nella seconda e nella quarta puntata) due suoi gruppi al ballottaggio finale, si sia lasciato andare ad un semplice sfogo di amarezza che, però, ha innalzato notevolmente il livello di attenzione mediatica nei confronti del programma.

L'avevamo scritto cinque giorni fa e non servivano certo grandi doti di prescienza.

Morgan tornerà dietro la cattedra di X Factor soprattutto perché è la soluzione più ragionevole, più per se stesso che il talent show.

Al di là del discorso relativo ad un'eventuale penale, infatti, a Sky sarebbero giunte durante questa settimana ben 200 autocandidature per rimpiazzare l'artista monzese che, con tutto il rispetto, non è certo un personaggio insostituibile.

Il suo posto è molto ambito ed è meglio che Morgan se lo tenga ben stretto.

Morgan torna a X Factor?


Serata movimentata per gli appassionati di X Factor. Anche l'ottava edizione del talent show in onda su Sky Uno, infatti, sta regalando colpi di scena e quello che si è verificato stasera non è mai accaduto prima d'ora nella storia del programma: l'abbandono in corsa di uno dei giudici.

Iniziamo col gettare abbondante acqua sul fuoco: il diretto interessato, infatti, è Morgan, il giudice che, tra un'edizione e l'altra di X Factor, ha annunciato urbi et orbi l'abbandono del programma salvo poi cambiare idea, poco prima della messa in onda del programma, praticamente sempre.

E' la prima volta, però, ed è giusto precisarlo, che Morgan ha lasciato il talent show in pieno svolgimento (Morgan ha annunciato la sua decisione durante il ballottaggio tra due suoi gruppi, gli Spritz for Five e i Komminuet) ma la credibilità dell'ex leader dei Bluvertigo, per quanto riguarda l'attendibilità delle sue affermazioni ovviamente, è ormai davvero ridotta al minimo.

Prevedere un suo ritorno nel programma, quindi, viene assolutamente scontato e anche Fedez, durante lo spazio dedicato a Xtra Factor, ha semplicemente bollato l'episodio come una "sceneggiata".

E se non fosse così?

Schermata 2014-11-13 alle 22.53.47

Anche valutare tutte le altre alternative, infatti, è necessario.

La prima domanda che ci dobbiamo porre è la seguente: un giudice di X Factor può abbandonare in corsa il talent show?

Andando ad indagare meticolosamente nelle tante edizioni internazionali di X Factor, abbiamo scoperto che in Kazakhstan, durante la seconda edizione andata in onda nel 2012, effettivamente, è avvenuta una sostituzione: Sultana Karazhigitova ha lasciato il posto ad Ismail Igilmanov. I motivi di questa staffetta ci sfuggono ma la notizia è sufficiente per affermare che la sostituzione di un giudice è fattibile.

Ovviamente, è opportuno ricordare che esiste un contratto che ha i propri vincoli e che gli artisti, non solo nel caso di X Factor, sono "costretti" ad osservare. Morgan, di conseguenza, potrebbe andare incontro anche ad una penale in caso di effettivo abbandono.

Ragionare su nomi di eventuali sostituti, a poche ore dal presunto abbandono di X Factor, poi, sarebbe soltanto fantatelevisione.

Una sostituzione in corsa, inoltre, potrebbe mettere in seria difficoltà i Komminuet, unico gruppo rimasto in gara, che si ritroverebbero costretti a ricominciare il loro percorso con una nuova guida. Se ciò avvenisse, l'edizione di quest'anno ne risentirebbe in credibilità.

Come potete notare, le domande sono molteplici.

Il tutto, quindi, porta alla soluzione più semplice e soprattutto più ragionevole.

Il ritorno di Morgan.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 185 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: