Voyager, tutti i servizi della quarta puntata di lunedì 28 luglio 2014

Ecco il riassunto della puntata di Voyager del 28 luglio, dedicata a una Parigi inedita

voyager parigi

Una puntata davvero ben confezionata, quella di Voyager dedicata ai segreti di Parigi. L'argomento era accattivante in partenza, ma Giacobbo a questo giro ha saputo coniugare documentazione storica e un pizzico di aneddotica non confermata.

Lo ha fatto come sempre con quel gusto nazionalpopolare alla Sandro Mayer, che fa del suo programma - nel bene o nel male - un'istigazione a saperne di più... anche del conduttore.

cuori re francia
23.24 Giacobbo ci ricorda di essere entrato nel cuore della Cattedrale di Saint Denis, a cui ora il pubblico non può più accedere. Lui ci fa rivedere un filmato del 2004. Mitico repertorio!

23.16 Giacobbo nelle segrete di un ospedale, costruito nel 1800. Nei sotterranei ci sono le Cave dei Cappuccini, da cui provengono molte delle pietre di Notre Dame.

23.10 Per amor di divagazione si passa all'ipertricosi, ne soffrono 50 persone al mondo, che diventano come la Bestia.

bella e la bestia
22.56 Quella de La bella e la bestia è una storia vera? Andiamo a casa di Enrico II, Castello di Fontainebleau, per scoprirlo...

notre dame
22.36 Ora i segreti delle Cattedrali nell'Ile de la Cité. Prima fra tutte Notre Dame. Qui Napoleone si è incoronato imperatore.

giacobbo voyager
22.29 Sei milioni di scheletri che non trovavano spazio nei cimiteri di Parigi trasferiti in un'immensa catacomba, nel 1700. Qui sepolti anche Madame Pompadour e Robespierre.

22.27 Si passa ai Segreti di Parigi, per copiare un titolo di Corrado Augias. Com'erano le operazioni di sepoltura per ovviare alla mancanza di spazio? Si cominciarono a realizzare grandi fosse comuni. La fossa non veniva richiusa finché non era pena e quindi si diffondevano odori pestilenziali.

22.16 Nei capelli di Napoleone la prova del suo avvelenamento? No, si è trattato di un "costante assorbimento dell'arsenico".

les invalides
22.06 La cupola d'oro di Les Invalides (Giacobbo a ripetizione di suoni nasali francesi), dove c'è la Tomba di Napoleone. Ma ci sarà veramente lui dentro? Giacobbo ovviamente ne dubita...

22.00 Giacobbo all'Arco di Trionfo. Ma Napoleone non è mai riuscito a passarci da vivo. Lo ha fatto solo nella bara. Scopriamo che sia Bismarck che Hitler lo usarono per umiliare i francesi. Ma "cosa uccise" Napoleone? Un cancro allo stomaco? I referti furono contrastanti.

21.58 Ma c'è stato un problema tecnico col voice over? La voce di Giacobbo gli si è sovrapposta tipo eco, salvo prenderne il posto in extremis.

napoleone
21.52 Stiamo per vedere il Museo di Napoleone, in cui si racconta la grande sconfitta a Waterloo. E' possibile che non sia dovuta solamente a un problema di natura militare? Se fosse accaduta l'eruzione di un vulcano?

21.48 Quanti pezzi sono stati sostituiti? Quanto della Torre Eiffel è ancora in piedi? A quanto pare solo il 10% è stato sostituito in un check up del 2009. Il ferro reagisce un po' come il legno.

21.46 Giacobbo non ha l'ansia dello scoop a tutti i costi: "Si stanno facendo dei lavori al primo livello, ma abbiamo promesso di non parlarne e rispettiamo la parola data".

giacobbo parigi
21.35 Giacobbo esibisce tutto tronfio il pass, usa un ascensore preso da chi solitamente lavora nella Torre Eiffel. Ci mostra il dietro le quinte.

torre eiffel
21.32 E' la volta della Torre Eiffel, inaugurata nel 1889. Il monumento più visitato al mondo. E' tutto stato rivelato o ci sono ancora segreti? Ovvio che sì. E' la torre "che non doveva durare".

21.27 C'è un'altra statua della libertà, ai Giardini di Lussemburgo, in formato piccolo che è servito da modello. Intanto scopriamo che il tipico colore verde della Statua è dovuto all'ossidazione dei fogli di rame che ricoprono i tralicci di metallo. Quindi è proprio Eiffel, grande esperto di ferraglia, ad essere stato incaricato di realizzare l'anima della Statua.

Immagine 8
21.23 La Statua della Libertà è alta 93 metri. Ma scatta il complotto. Realizzata da un francese e legata a un patto di amicizia tra francesi e americani, è un'idea italiana? E se fosse la copia di un'altra statua italiana, contenuta nella Basilica di Santa Croce a Firenze?

statua libertà
21.21 E anche Parigi ha la sua Statua della libertà, realizzata subito dopo quella di New York.

Schermata 2014-07-28 a 09.53.02
Un nuovo appuntamento stasera alle 21.10 su Rai2 con Voyager - Ai confini della conoscenza, che seguiremo Live su TvBlog. Roberto Giacobbo racconta una Parigi inedita e ancora sconosciuta. Dalla Statua della Libertà alla Tour Eiffel, dalle catacombe all’arco di Trionfo, dal mistero di Napoleone a Notre Dame, dai sotterranei dei Cappuccini al museo dell’Armée.

Cosa nasconde il mausoleo di Napoleone? L’imperatore riposa realmente nel sarcofago esposto al pubblico? E quali sono le novità sulla sua morte: è stato ucciso con l’arsenico o la sua morte è stata naturale? L’analisi condotta dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Pavia sembra aver finalmente sciolto il dubbio. E ancora: cosa sappiamo della Tour Eiffel, il simbolo di Parigi? Quanta parte di essa è ancora quella originale del 1889? E quali storie sono legate alla sua costruzione?

Ma non solo: a Parigi esiste una tomba che contiene sei milioni di corpi. Sono le catacombe, dove furono spostati i resti dei corpi di tutti i cimiteri cittadini. Oggi è un luogo che racconta una storia che sembra provenire da un film dell’orrore.

  • shares
  • Mail