Il Segreto anticipazioni dal 28 luglio al 2 agosto 2014

Juan muore tra le braccia di Soledad, dopo un'imboscata organizzata da Olmo e Enriqueta.

juan-soledad-ilsegreto

Il Segreto - anticipazioni settimanali dal 28 luglio al 2 agosto 2014

Lunedì - Soledad informa Olmo della sua fuga con Juan e che loro non hanno mai smesso di amarsi. Olmo è offeso, ma accetta la situazione e decide di mantenere il segreto e continuare con la farsa delle nozze. Alfonso confida a Emilia il suo tradimento e Adolfina viene cacciata di casa.

Martedì - Grazie all'intervento di Pepa, Tristan non uccide Olmo e Francisca, tuttavia l'uomo mette bene in chiaro che non considera più Francisca sua madre e che per lui è come morta.

Mercoledì - Juan trasferisce la proprietà della locanda ad Alfonso ed Emilia e si appresta a scappare con Soledad. Enriqueta vuole Juan morto e con Olmo organizza un'imboscata con il preciso intento di fare uccidere il ragazzo da un sicario. Francisca scopre la relazione tra Juan e Soledad, ma quando lo comunica ad Olmo scopre anche che lui ne era già a conoscenza e che ha pronto un piano per mettere fine per sempre a questa storia. Juan intesta la locanda ad Alfonso ed Emilia. Quest'ultima presenta le sue dimissioni a Francisca, che però le chiede di rimanere ancora due giorni

Giovedì - Mariana chiede a sua madre di accogliere Antonio come suo fidanzato. Rosario accetta, anche se continua a nutrire sospetti sul giovane. Juan e Soledad partono per Parigi, ignari di essere seguiti da Enriqueta e dal sicario assoldato da Olmo. Enriqueta non contenta del piano di Olmo decide di attuare la sua vendetta da sola. Nel tentativo di uccidere Soledad, Enriqueta spara a Juan che si è messo in mezzo. Pepa cerca di soccorrerlo, facendosi aiutare da un medico che hanno fatto chiamare da La Puebla. Purtroppo la pallottola ha raggiunto il cuore e non c'è più niente da fare. Juan è costretto a dare il suo ultimo saluto a tutti i suoi cari, in modo particolare alla sua amata Soledad. Enriqueta è fuggita è al momento non si sa che fine abbia fatto. Approfittando della situazione, Olmo, cerca di convincere Soledad a tornare insieme a lui alla Villa.

Venerdì - Tristán e Pepa hanno problemi economici, dovuti alle loro proprietà che sono completamente rovinate, in quanto era stato messo del concime avvelenato. Forse insieme a Raimundo riusciranno a risolvere il problema con la parte della terra che non è stata contaminata. Emilia e Alfonso hanno una piccola discussione in quanto lei ha promesso a Donna Francisca di restare al suo servizio ancora per qualche giorno. Alfonso non è per niente contento, ma alla fine accetta. Segis e Mauricio rappresenteranno il paese nel gioco della pelota: Si allenano molto e vengono sostenuti da Hipólito, che non si perde un loro allenamento. Juan muore tra le braccia di Soledad. Rosario saluta suo figlio e lo prepara per il suo ultimo viaggio. Dopo averlo vestito, Alfonso e Mariana gli danno l'ultimo saluto prima di portarlo al Jaral. Durante la veglia, contravvenendo agli ordini di Francisca, Soledad siede al fianco della bara come "vedova di Juan". Francisca porta avanti i suoi piani a qualsiasi costo e lavora sulla sua vendetta: chiede a Emilia di rimanere al suo servizio, ora che Rosario è in lutto e non può lavorare. Enriqueta è scomparsa e Olmo ordina al suo scagnozzo di trovarla e ucciderla.

Sabato - Dopo l'ultima tragedia accaduta a Puente Viejo, Antonio e Mariana devono rimandare l'annuncio del fidanzamento e il viaggio per conoscere la famiglia di lui. In mezzo a tanto dolore, Raimundo porta buone notizie per la tenuta di Pepa e Tristán, e Soledad mette di nuovo a disposizione il suo patrimonio per aiutare il fratello, ma Tristán non è propenso ad accettare. Mauricio cade da cavallo e comunica a Segis di non poter giocare a pelota con lui, ma Hipólito si offre per fare da compagno allo sportivo. Olmo vuole parlare con Soledad a tutti i costi e, mentre Tristan e Pepa cercano di buttarlo fuori di casa, all'improvviso appare la vedova di Juan che placa gli animi. Cosa vorrà Olmo da lei? Juan è morto e Soledad non riesce a farsene una ragione. Prova un grande dolore dentro e confida a Pepa che vorrebbe tanto che fosse morta anche lei. Queste parole fanno riflettere molto Pepa che teme che Soledad possa pensare ad un suicidio visto che in passato aveva già provato a togliersi la vita. Antonio insiste molto nel voler presentare Mariana alla sua famiglia e annunciare il loro fidanzamento. In realtà, lui sta pensando al modo in cui farla fuori per aver ucciso suo fratello. Soledad torna a vivere alla Villa accettando di sposarsi con Olmo, a condizione che Francisca e il suo promesso sposo lascino in pace una volta per tutte Pepa e Tristán. Ma, a quanto pare, le sventure per la novella coppia non finiscono visto che il Jaral è andato a fuoco e non è rimasto più nulla.

  • shares
  • Mail