Giulia Michelini lascia Squadra Antimafia: "Il mio personaggio aveva dato tutto"

L'attrice lascia il ruolo di Rosy Abate, ma sarà presto in tv con Il Bosco e al cinema con Torno indietro e cambio la mia vita.

“Nella nuova stagione di Squadra Antimafia rimarrò poco. Il mio personaggio aveva dato tutto, mancava solo che diventassi papessa".


Giulia Michelini

 dice addio a Squadra Antimafia, serie Taodue di cui nell'Autunno 2014 andrà in onda la sesta stagione e che l'ha vista protagonista nel ruolo di Rosy Abate - croce e delizia del vicequestore Domenico Calcaterra (Marco Bocci).

"Devo molto a quel lavoro, mi ha permesso di sparare, amare, essere conosciuta però adesso basta”

ha aggiunto l'attrice, ospite del Giffoni Film Festival che si prepara quindi a dire addio a uno dei personaggi più seguiti e conosciuti della fiction italiana. Si ripartirà da Rosy Abate ricoverata in un ospedale psichiatrico dopo la morte del figlio Leonardino e da Calcaterra impegnato nelle indagini sui rapporti Stato-Mafia e sui legami tra Filippo De Silva (Paolo Pierobon), che tutti credevano morto, e la Mafia Russa. La prima puntata di Squadra Antimafia 6 dovrebbe andare in onda ai primi di settembre (forse già il 1°) nella collocazione del lunedì sera.

Giffoni Film Festival - Day 8

Se da una parte la Michelini dice addio a Squadra Antimafia, dall'altra si prepara a far conoscere al pubblico di Canale 5 un altro personaggio e una nuova storia 'dark' targata Taodue. E' infatti la protagonista de Il Bosco, miniserie in quattro parti con, tra gli altri, Claudio Gioè e in onda nella prossima stagione tv:

"E' la storia di una laureata in psicologia, ricercatrice all'Università, che ottiene una cattedra ma si trova ad affrontare un periodo difficile, facendo uso anche di psicofarmaci. È un thriller dai tratti noir ma non posso raccontarvi altro”

dice l'attrice che al momento sta girando Torno Indietro e Cambio la Mia Vita, di Carlo Vanzina, commedia prodotta da Cattleya, con Raoul Bova, Paola Minaccioni, Max Tortora e Ricky Memphis, con cui divise il set di Distretto di Polizia nel ruolo della sorella del Commissario Giulia Corsi (Claudia Pandolfi). L'approdo alla commedia ha per la Michelini il sapore di una sfida:

“Ho sempre interpretato ruoli pesanti e drammatici, ma la commedia è più complicata. Non ho ancora imparato il tempo comico, ma amo fare quello che mi fa paura”.

Intanto sfila sul Blue Carpet con un outfit scuro che contempla uno short in stile 'boxeur' (testimoniato anche dal video amatoriale realizzato dai fan in attesa alle transenne): la Michelini è (sempre) pronta a combattere.


Giulia Michelini al GFF 2014

Giulia Michelini al GFF 2014
Giulia Michelini al GFF 2014
Giulia Michelini al GFF 2014
Giulia Michelini al GFF 2014
Giulia Michelini al GFF 2014
Giulia Michelini al GFF 2014

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: