Stregati dalla luna, una lunga notte su Rai Scuola 45 anni dopo i primi passi di Armstrong

Luigi Bignami condurrà su Rai Scuola Stregati dalla luna, l'evento notturno per celebrare i 45 anni dal primo allunaggio


Lo stesso giorno, quarantacinque anni dopo: Rai Cultura racconta la conquista della luna con Stregati dalla luna, il programma condotto da Luigi Bignami, in onda dalle 21.00 di domenica 20 luglio alle 9.00 di lunedì 21 su Rai Scuola.

Come ha meglio precisato Repubblica, l'evento in differita si dividerà in tre tranche, dalle 21 di domenica all'una di notte, con all'interno il momento dell'allunaggio, alle 22.17; dall'una alle 4.30, la diretta Rai con la lunga attesa dell'uscita dall'astronave: intrattenimento, canzoni, parole, perché si doveva riempire un vuoto di informazioni, dato che gli astronauti ogni tanto dovevano anche dormire, oppure erano troppo impegnati in operazioni essenziali per poter chiacchierare; e dalle 4.30 alle 9, con all'interno l'emozionante momento dei primi passi di Armstrong, alle 4.57.

Una cronaca minuto per minuto con le immagini di quella che fu la notte più lunga della tv italiana - raccontata quel 20 luglio 1969 da Tito Stagno in studio e Ruggero Orlando da Houston - arricchita da approfondimenti esclusivi e documenti inediti, come le immagini dell’allunaggio rielaborate dalla Nasa in alta risoluzione.

In studio, tra gli ospiti, gli scienziati Chiara Domeneghetti e Cesare Perotti dell’Università di Pavia che hanno analizzato frammenti di superficie lunare; e il direttore del Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano, Fiorenzo Galli, che mostra per la prima volta la tuta che i russi avrebbero utilizzato se fossero arrivati per primi sulla luna.

Tra gli altri contributi di “Stregati dalla Luna” anche un collegamento con il Museo del Volo di Volandia di Somma Lombardo (Varese), per “entrare” nel modulo di comando della missione Apollo, riprodotto a grandezza naturale.

E non mancano, infine, i racconti di chi - come Ferruccio De Bortoli o Massimo Cirri - aveva visto in tv l'allunaggio e ricorda la sua "notte della luna". Purtroppo mancherà, invece, il contributo di Tito Stagno che, arrivato in questi giorni negli studi Rai milanesi di via Mecenate, si è infortunato e ha dovuto rinunciare.

Elemento di grande interesse è il fatto che tutti i dialoghi americani sono stati tradotti in sottotitoli in italiano: opera di un gruppo internazionale di volontari, con in testa Paolo Attivissimo, che hanno lavorato per 4 anni all'impresa e poi l'hanno offerta gratuitamente alla Rai. Trovando accoglienza nella struttura di Rai Educational guidata da Renzo Salvi, che con Barezzi e Bignami firma il programma, e grande collaborazione nel personale del centro di produzione Rai di Milano, che l'ha realizzato. 

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: