Cata e i Misteri della Sfera, Micaela Riera: "Per prepararmi ho guardato E.T." (Video)

Micaela Riera, protagonista di Cata e i Misteri della Sfera, si racconta a TvBlog...


Si è tenuto oggi a Milano un incontro stampa con Micaela Riera, protagonista della serie Cata e i Misteri della Sfera in onda su Disney Channel dal 26 maggio scorso e ormai programma di punta del canale. Micaela, argentina ma con ben due nonni italiani, ha raccontato a TvBlog molti particolari sulla serie di cui è attrice principale e se volete sapere tutto, non perdetevi questa intervista (che potete vedere anche nel video in apertura, con traduzione in italiano)...

Schermata 2014-07-15 alle 18.05.17

Come ti sei preparata per interpretare il personaggio di Cata?

Quando mi è arrivato il primo copione, ricordo di aver pensato: "Devo assolutamente riguardare E. T.! E l’ho fatto anche se, ad essere sincera, mi ha un po’ annoiata. Per prepararmi al ruolo di Cata, comunque, ho preferito usare la mia immaginazione. Non ho avuto particolari fonti di ispirazione...

C'è stata una scena particolarmente difficile? Quale, invece, quella più divertente?

Una scena davvero difficile da girare c’è stata ma non posso raccontarla, sarebbe uno spoiler! Posso parlarvi però della scena più divertente: io e i cloni dovevamo prenderci a cucinate sul set. Non si poteva ripetere, se no ci sarebbe stato da ripulire lo studio dalle piume, avremmo rallentato le riprese! Comunque è stato divertente perché quando ho tirato la prima cucinata a Josè lui non pensava che fossi così forte, poi ne ha tirata una lui a Juan e abbiamo riso davvero moltissimo, vi posso assicurare che le risate che vedrete non saranno "recitate", sarà tutto vero!

Qual è il messaggio positivo che ti piacerebbe passasse ai ragazzi che guardano Cata e i Misteri della Sfera?

Io sono una persona molto combattiva e positiva, come del resto è anche Cata, il mio personaggio. Sono due qualità importanti che mi piacerebbe trasmettere ai ragazzi che guardano la serie. Poi ci sono anche cose che non mi piacciano di me, ma cerco sempre di cambiare, di migliorarmi...

Un'altra star della Disney è Violetta, ti senti in competizione con lei?

Credo che Violetta sia un prodotto molto positivo, mi sembra davvero ben fatto. Ha un grandissimo successo anche grazie al talento della protagonista. Ma non c’è assolutamente competizione tra noi. Anzi, siamo in onda sullo stesso canale, perché dovremmo entrare in competizione?

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?

Ho sempre sognato di fare cinema, la televisione mi diverte molto ma mi affascina l’idea di interpretare un personaggio per il grande schermo, dare la giusta enfasi al ruolo. In tv questo lavoro si fa molto più rapidamente. Quando si gira una scena, si ripete solo se c’è un errore, altrimenti si passa subito a quella successiva. Il cinema è più ricercato, per questo mi piacerebbe provarci un giorno o l’altro.

Ma la passione per il cinema di Micaela non si ferma qui. Se volete scoprire quale sia il suo film preferito e, soprattutto, come, da argentina, abbia preso la sconfitta della sua Nazionale ai Mondiali 2014, non vi resta che guardare il video in apertura. Buona visione!

  • shares
  • Mail