Millennium, Marianna Aprile a TvBlog: "Non farò gossip, ma domande 'piccole' che toccano il carattere della persona" (VIDEO)

Fu lei a dare il via al Fagiolino Gate di Francesca Pascale. Sulla possibilità che la fidanzata di Berlusconi venga ospitata nel talk di approfondimento politico ecco cosa ci ha detto.

È al debutto assoluto da conduttrice televisiva. Marianna Aprile, giornalista barese di Oggi, affiancherà Mia Ceran a Millennium, il nuovo talk show di prima serata di Raitre in onda ogni martedì per sette settimane a partire da domani 15 luglio (inviata del programma sarà Elisabetta Margonari del Tg3).

Alla fine della conferenza stampa di presentazione della trasmissione, TvBlog ha rivolto alcune domande alla Aprile, che ha ammesso che "la conduzione è una nuova montagna russa che non avevo messo in conto".

In apertura di post vi proponiamo la video intervista integrale, di seguito la trascrizione di alcuni brani.

Qual è l'approccio alla conduzione televisiva per una giornalista che ha sempre vissuto di carta stampata?

A parte la fifa dici? L'approccio è il solito: le cose le impari a fare quando le fai. Se ci pensi non le fai più. Se quando me lo hanno proposto fossi stata più consapevole e cosciente forse avrei pensato di più alla risposta, che invece è stata un sì immediato. È bello, non capita spesso che qualcuno ti metta in condizione di imparare una cosa nuova. Sinceramente non ho mai avuto grandi velleità televisive, mi piace la carta stampata e il giornale per cui lavoro, però di fronte alla possibilità di ampliare l'orizzonte non c'è molto da ragionare. Lo fai, ti butti, sperando di non deludere chi ha investito su di te.

Nella prima puntata ospite dell'intervista iniziale sarà la senatrice del Pd Anna Finocchiaro. Punterai sull'accusa che le è stata rivolta di essere il simbolo dell'antipolitica? Cercherai di scavare nella sua personalità?


Spesso noi giornalisti quando ci occupiamo di temi grandi come l'attualità politica ci dimentichiamo che la verità, o la possibilità di intravederla, è nelle domande piccole. Che toccano il carattere della persona, non il suo vissuto. Non faremo gossip, il retroscena, l'inghippo, la diceria...


Per esempio, alla Finocchiaro chiederete della famosa foto della scorta all'Ikea?

Quanti anni ha la foto? Quante volte la Finocchiaro ha risposto in merito? Non possiamo aggiungere nulla, mentre noi cerchiamo di aggiungere qualcosa a ciò di cui si parla ogni giorno. Non abbiamo nemmeno discusso sull'eventuale domanda sulla scorta all'Ikea, non ci è venuta in mente perché è vecchia. Millennium strizza l'occhio a quello che sarà, non a quello che è stato.

Visto che sei tu l'autrice dell'intervista a Francesca Pascale che detta il via al famoso 'caso fagiolini', proverai a invitarla in trasmissione?

Proveremo tutti, anche il Papa. Non voglio sfuggire alla domanda, ma, essendo un esperimento, non ci siamo messi limiti e abbiamo in mente di invitare tutti.

Pascale inclusa?

Perché no?

Non è un politico...

Però è una grande protagonista della politica di questi tempi perché la riassume bene, per certi versi.

marianna aprile1

  • shares
  • Mail