Mediaset, il promo non mente: 'il format di avanguardia' di Italia 1 è AnnoUno di Giulia Innocenzi

Con un lungo teaser trasmesso in prime time, il Biscione ha mostrato gli highlights della prossima stagione tv. Ma c'è un 'intruso'.

Novità in casa Mediaset: per presentare al proprio pubblico le principali novità della stagione 2014-15 il Biscione ha realizzato un video-promo di circa 10 minuti trasmesso ieri, sabato 12 luglio, in prime time (che potete vedere integralmente su VideoMediaset).

In questo modo anche il pubblico meno attento alle news tv - e meno attratto dalle anticipazioni web - trova la conferma dell'approdo de L'Isola dei Famosi su Canale 5, del nuovo format per il trio De Filippi-Scotti-Zerbi (Tù sì que vales), del nuovo talent The Rising Star o dei programmi ad alto tasso di partecipazione come Goggle-Box o The Audience, mostrati attraverso le immagini delle versioni originali degli show, tutti acquistati all'estero.

Ma quando si arriva ai 'format d'avanguardia' legati all'informazione c'è poco materiale 'd'archivio' cui fare riferimento: e così per spiegare cosa sarà Centoventi, approfondimento dedicato al target giovane in onda su Italia 1, si recuperano le immagini di AnnoUno con Giulia Innocenzi, come ci ha fatto giustamente notare un nostro attento lettore.

003_centoventi

Pochi dubbi che si tratti del programma di La7: lo studio è quello e lo si riconosce facilmente dal disegno al centro dell'arena. E sebbene la conduttrice non sia proprio messa a fuoco, non è difficile non riconoscerne la silhouette. Confrontandolo con le dirette di Polisblog, poi, si deduce facilmente che le immagini sono tratte dalla quarta puntata, quella dedicata alle droghe con Fedez e Giovanardi.

"In studio 120 giovani informati con idee diverse tra loro; un confronto sui temi di più stretta attualità, dalla politica al costume, dalle mode alle tasse"

recita la voce fuori campo del promo Mediaset, mentre le immagini del talk della Innocenzi si mescolano a materiali di repertorio che fanno anche tanto Lucignolo. Evidentemente al Biscione hanno pensato fosse meglio recuperare format più 'freschi' e recenti - magari anche più riusciti - rispetto a precedenti esperimenti condotti proprio su Italia 1 come Generazione X - in onda nel 1995/96 - in cui Ambra Angiolini si confrontava con 200 coetanei o il successivo L'Assemblea, sempre su Italia 1 e sempre con Ambra, ma trasmesso nella stagione 2001/02.

Chissà, magari il Biscione li aveva rimossi... Di certo la scelta di AnnoUno sottolinea il taglio desiderato per il nuovo programma: tanta Innocenzi, poca Ambra anni '90. Se ci riuscirà, poi, lo vedremo da settembre. Ma fa sorridere che per presentare un "format d'avanguardia" si prendano immagini di un programma già in onda e per di più sulla concorrenza.

 

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: