Giovanni Floris debutta su La7, ospite di Mentana al tg (VIDEO)

L'annuncio ufficiale in mattinata da parte di Cairo, in serata la prima apparizione su La7 di Floris

Ieri sera, dopo la presentazione dei palinsesti alla stampa e prima della cena con gli inserzionisti, Giovanni Floris ha debuttato su La7. Infatti il giornalista, appena approdato sulla rete di Urbano Cairo dopo l'addio a Rai e Ballarò, è stato ospite del telegiornale condotto da Enrico Mentana (nel video dal minuto 22.50).

Floris si è detto "molto contento" della sua nuova avventura professionale (cinque anni di contratto) e ha precisato che al momento non è stato ancora scelto il titolo né per il programma in prime time né per quello in onda alle 19.40 (probabilmente sarà lo stesso).

Di fronte al particolarmente divertito Mentana, Floris ha spiegato:

È andata bene perchè vengo a fare questa striscia in una rete di cui ho grande stima, una rete professionale, seria, onesta. È un progetto che avevo. Ci credo molto e sono contento di aver trovato persone che ci credono. Ritengo che in un momento come questo analizzare le notizie in maniera molto scarna è un progetto che funziona. Sono contento, senza nulla togliere alla Rai cui devo tutto. Ballarò ha sempre avuto una unica chiave semplicità, onestà, rigore e logica. Io porterò semplicità, onestà, rigore e logica nel nuovo programma.

Sollecitato dal direttore del tg che in chiusura gli ha dato il benvenuto ufficiale, Floris è tornato sull'aspro confronto a Ballarò con il premier Matteo Renzi prima delle Europee:


È stata un'intervista con tanti passaggi, uno anche sulla Rai. La colpa del nostro mondo è essere chiuso su se stesso: abbiamo affrontato tanti argomenti, c'è stata una domanda, secondo me dovuta, sulla Rai, lui ha risposto in maniera dura, io ho replicato. Non penso però che ci siano postumi. Subito dopo il premier ha cominciato a pensare a ben altro e io ho cominciato a preparare interviste altrettanto dure. È stato un episodio che lascia il tempo che ha trovato.

GIOVANNI FLORIS

  • shares
  • Mail