The Bridge, la seconda stagione su Foxcrime, diversa dal format originale

Su Foxcrime (canale 116 di Sky), la seconda stagione di The Bridge. Marco e Sonya lavorano ancora insieme, ma lei teme che lui non sia affidabile, mentre devono combattere contro nuovi nemici e risolvere nuovi casi

Nuovi casi ed una trama più legata al territorio in cui si svolgono le vicende per la seconda stagione di The Bridge, la serie tv in onda da questa sera alle 21:00 su Foxcrime (canale 116 di Sky). Il telefilm va in onda a ventiquattro ore di distanza dalla messa in onda americana, e garantisce nuovi colpi di scena e sorprese, sebbene non segua più la trama della serie dano-svedese di cui è il remake.

-Attenzione: spoiler-
Protagonisti sono ancora il detective Marco Ruiz (Demián Bichir) di Ciudad Juárez, in Messico, e la detective Sonya Cross (Diane Kruger) di El Paso. Se lui è in cerca di vendetta dopo l'omicidio del figlio Gus (Carlos Pratts), lei non sa se può fidarsi del collega, con cui deve tornare a lavorare in una serie di casi che hanno a che fare con la corruzione, il traffico di droga ed il traffico di esseri umani.

The Bridge

Marco, nel suo tentativo di farsi giustizia, chiederà aiuto al capo del cartello Fausto Galvan (Ramón Franco), finendo così in una condizione che lo costringe a doverlo aiutare in caso i suoi affari fossero a rischio. Sonya non riesce così a fidarsi totalmente del collega, e la tensione tra i due sarà molto alta. "Succedono tante cose che la portano a dubitare della sua integrità e sembra che lui sia compromesso", ha detto la Kruger a TvGuide. La ragazza, inoltre, conosce Jack Dobbs (Nathan Phillips), fratello dell'omicida di sua sorella, e legherà con lui, fino a scontrarsi con il suo capo Hank (Ted Levine), che teme per la detective.

Fausto sarà il "villain" della seconda stagione, ma il suo braccio destro Eleanor Nacht (Franka Potente), una donna che non si farà scrupoli nel ferire chi la ostacolerà, diventerà protagonista di scene sanguinose che renderanno The Bridge ancora più spaventoso. Bruno Bichir, fratello di Demián, sarà invece Sebastian Cerisola, uomo d'affari con contatti sia nel cartello che nella polizia.

Elwood Reid, co-creatore della serie, promette uno show molto diverso rispetto alla prima stagione:

"Sarà uno show totalmente differente, nel miglior senso del termine. Si prova a raccontare una storia più ampia, ma non buttandovi una serie di fatti. Ve la racconteremo attraverso i personaggi".

The Bridge aveva ottenuto critiche positive nella prima stagione. La decisione di non seguire più il format originale permette alla serie di avere proprie caratteristiche e di renderla più originale, forte di personaggi che sono già stati apprezzati dal pubblico.



The Bridge 2

The Bridge 2
The Bridge 2
The Bridge 2
The Bridge 2
The Bridge 2
The Bridge 2
The Bridge 2

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: