Focus Ascolti – Borsino delle Reti (Settimana 22-28 giugno 2014)

La media settimanale degli ascolti delle reti televisive italiane.

Focus Ascolti – Borsino delle Reti (Settimana 22-28 giugno 2014)

Partiamo dalla rete che è risultata la più vista per quel che riguarda la settimana che va da domenica 22 a sabato 28 giugno 2014, rete che risponde al nome di Rai1. La percentuale di questa settimana della prima rete della Rai per quel che riguarda il totale individui-totale giornata è stata del 18,10% di share. La giornata con lo share più alto è stata quella di giovedì 24 giugno con il 25,88%, mentre quella con la percentuale più bassa è del 27 giugno con il 14,77%.

Segue come sempre Canale5 con il 12,42% di share. L’ammiraglia Mediaset ottiene lo share più alto il 27 giugno con il 14,99%, mentre la giornata con il dato più basso è del 22 giugno con il 10,26% di share. La terza rete risulta essere Rai2 con il 6,49% di share. Il dato più alto la rete diretta da Teodoli lo fa registrare il 22 giugno con l’8% di share, mentre quello più basso è del 24 giugno con il 5,56%. La quarta rete nazionale questa settimana è stata Rai3 con il 6,02% di share.

La terza rete della Rai totalizza il dato giornaliero più alto il 25 giugno con il 7,98%, mentre quello più basso il 22 giugno con il 4,26% di share. Quinto posto per Italia1 con il 5,89% di share e con il dato più alto fatto registrare il 28 giugno con il 6,70% di share, mentre quello più basso è del 24 giugno con il 4,70% di share. Sesto posto per la cenerentola di casa Mediaset, ovvero Rete4, con una media settimanale del 5,03% di share e con il dato più alto totalizzato il 26 giugno con il 5,63% di share e quello più basso del 24 giugno con il 4,25% di share.

Chiude come sempre il trenino La7 con una media settimanale del 3,12% di share e con il dato più alto totalizzato il 23 giugno con il 3,75% e quello più basso il 24 giugno con il 2,63% di share. Il dato totale di tutte le altre reti è stato in questa settimana del 42,93% di share, passando dal 45,96% del 22 giugno, fino al 39,52% del 24 giugno.

  • shares
  • Mail