Un posto al sole rinnovato per altre due stagioni

Appena festeggiati i 18 anni e le 4000 puntate, arriva un'altra bella notizia per la soap più longeva di Italia.

Festeggiate pochi giorni fa le 4000 puntate, dopo 18 anni di messa in onda, Un posto al sole raggiunge un altro traguardo e un altro successo: la soap in onda su Rai3 arriverà infatti al ventennale, con altre 500 puntate sicure.

Lo ha reso noto, nei giorni scorsi, il direttore del centro di produzione di Napoli, Francesco Pinto, confermando che è stato siglato con Rai Fiction un nuovo contratto, stavolta biennale, che prevede appunto la messa in produzione di 500 nuove puntate. E scherza dicendo (fonte Ansa):

L'obiettivo è Sentieri, in onda da più di 70 anni in America, una serie passata da una generazione all'altra.

Questa non è però l'unica bella notizia: è stato confermato, infatti, che sarà ripetuta l'esperienza del tv-movie, come quello realizzato lo scorso Natale.
Un-posto-al-sole-cast
Intanto, per festeggiare i 18 anni della soap, è stata inaugurata a Napoli, a Castel dell'Ovo, una mostra fotografica intitolata “18 e non li dimostra”, esposizione ideata dal produttore Fabio Sabbioni ed aperta gratuitamente al pubblico fino al 30 maggio (dalle 10 alle 18,30, la domenica fino alle 13,30). Un'idea per chi abita in Campania, ma anche per chi, fan di Un posto al sole, risiede altrove e vuole scoprire più da vicino i segreti della soap.

Idea al centro del percorso della mostra, allestita dal Comune di Napoli in collaborazione con l'assessorato al Turismoè lo scorrere del tempo nelle storie di palazzo Palladini, arricchito da due video-istallazioni e dalla gigantografia del gruppo di attori che dal 1996 hanno interpretato Upas.

Un'occasione da non perdere, che può rendere i telespettatori più partecipi di un successo che è anche merito loro.

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: