Pretty Star - Sognando l'aurora in prima tv su Frisbee

Pretty Star - Sognando l'aurora , l'anime inedito, arriva dal 2 giugno su Frisbee. La serie del 2011, all'insegna dello sport, del canto e del ballo, coinvolgerà bambine e ragazze di ogni età.

La magia dello sport unita allo spettacolo sono le chiavi del nuovo anime Pretty Star - Sognando l'aurora (in originale Pretty Rhythm: Aurora Dream). La serie inedita prodotta nel 2011 é tratta dal videogioco arcade Pretty Rhythm Mini Skirt prodotto da Takara Tomy, e arriva a partire dal 2 giugno, dal lunedì al venerdì alle 14.15 su Frisbee.

Le tre protagoniste si esibiscono in numeri di pattinaggio su ghiaccio, ballo e canto all'interno di un nuovo tipo di competizione chiamato Prism Show.

La rossa Aira Harune e la castana Rizumu Amamiya si impegnano per raggiungere il sogno di diventare la Prism Queen mentre la biondina Mion Takamine, già famosa e con una certa esperienza, aspira ad accaparrarsi il titolo di campionessa (Prism Queen). Mion, però, non si presenta al suo debutto nel Prism Show e sono Aira e Rizumu a doverla sostituire. Le ragazze si trasformano grazie alle magiche Prism Stone, in idol pattinatrici. Le tre ragazze, si uniranno in un gruppo chiamato Prism Star, e lotteranno per cercare di eseguire un Prism Jump che permetta a una di loro di diventare la famosa Prism Queen.

pretty-star-sognando-laurora

Aira è un po' goffa, senza grandi doti atletiche, non troppo brava nello sport, senza grandi progetti fino all'incontro con le altre ragazze che le cambierà la vita, ma con un forte passione per la moda. E' innamorata di Shou della boy band dei Callings. Rizumu é brillante e sogna di raggiungere i massimi livelli della competizione seguendo le orme della madre scomparsa. Mion, nata a Buenos Aires sente molto la mancanza dei genitori, ma la passione per la moda e la competizione la coinvolgono a tal punto da avere come unico scopo della vita quello di diventare la migliore. Tra lei e l'amico Wataru sembra esserci del tenero.

Avranno a che fare con ostacoli da superare ma l'impegno e la costanza le accompagnerà verso il successo. Riusciranno a diventare delle vere professioniste pronte ad incantare gli spettatori con le loro piroette e acrobazie sui pattini?

  • shares
  • +1
  • Mail