Tagli in Rai: Domenica in a rischio. L’Arena si allunga poi spazio alla fiction ? (Anteprima TvBlog)

Si discute su quali rami tagliare per la prossima stagione televisiva di Rai1.

Fare di necessità virtù”. Sembra davvero questo il motto che, deve, circolare in questi giorni a viale Mazzini. Stante la necessità di sfilare dalle casse aziendali i famosi 150 milioni di euro chiesti dal governo Renzi alla televisione pubblica, si deve evidentemente procedere a risparmiare e tagliare. Anche se le dichiarazioni di alcuni alti dirigenti della televisione pubblica erano per non toccare i soldini destinati al prodotto, come abbiamo già visto, sono già partiti i primi tagli che hanno riguardato proprio alcune trasmissioni.

Se per ora ci si era limitati in qualche modo a programmi “one shot”, come per esempio le Serate Domingo e Troisi, ora si deve procedere a tagli su programmi veri e propri, che, in linea di massima, dovevano occupare il palinsesto della rete per lungo tempo. Qui partono le indiscrezioni ed iniziano a circolare le voci su dove la mannaia del settimo piano andrà a colpire.

Stando ai si dice, sembra che uno dei titoli che sia davvero in pericolo è Domenica in. Il programma che RCR, ovvero Radio Corridoi Rai, dava nelle mani la prossima stagione di Paola Perego, potrebbe essere cassato. Sottolineiamo dovrebbe. La domenica pomeriggio di Rai1 vedrebbe un’edizione lunghissima dell’Arena, evidentemente riveduta e corretta, condotta come sempre da Massimo Giletti, che andrà avanti fino alle ore 17, con di mezzo sto benedetto Tg1 Flash (perché non spostarlo alle ore 17?). Alle ore 17 la linea passerebbe, se veramente verrà cassata Domenica in, o ad una replica di una fiction (sullo stile della direzione di Agostino Saccà), oppure ad una telenovela, per esempio quel Legàmi che verrà lanciato sabato prossimo in prime time e che andrà in onda tutta l’estate, nel pomeriggio di Rai1, prima di Estate in diretta.

Il commiato di domenica scorsa di Mara Venier, potrebbe quindi non essere solamente il commiato della conduttrice veneta allo storico contenitore di Rai1, ma addirittura il commiato proprio del programma dalla prima rete Rai. Mentre se Domenica in resisterà all’accetta del settimo piano sarà condotta, come da noi anticipato mesi fa da Paola Perego. Il tutto verrà evidentemente discusso nei prossimi giorni, appena verrà decisa l’entità ed il posizionamento del taglio al budget delle reti.

Tagli in Rai: Domenica in a rischio. L’Arena si allunga poi spazio alla fiction ? (Anteprima TvBlog)

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: