Domenica In, Mara Venier pensa a Franceschini: "Oggi tanti libri, in settimana c’è stata qualche polemica”

Puntata di Domenica In particolarmente 'pregna' di libri.

Mara Venier in versione 'Fazio' nella puntata di oggi di Domenica In, apertasi con 'Viva la Mamma' e proseguita tra presentazioni di libri e storie d'amore.

Particolarmente 'veloce' la prima parte della puntata, che vede in rapida successione la promozione di due diversi libri. Si è partiti dal prof. Franco Mandelli, autore di Curarsi è prendersi cura, i cui proventi andranno integralmente all'AIL di cui è co-fondatore. Si prosegue con Vincenzo Spadafora, Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza, che presenta La terza Italia - Manifesto di un paese che non si tira indietro. E per accogliere il giovane presidente scatta un video ai confini della santità, tra le sue missioni Unicef e la sua rapida carriera, con tanto di omaggio alla sua famiglia.

"Oggi ci sono tanti libri. Sono proprio contenta. Poi questa settimana c'è stata anche qualche polemica..."

ha detto Mara, evocando l'attacco lanciato dal ministro Franceschini contro la Tv rea di aver fatto grandi danni alla lettura.

MaraVenier_Libri_DomenicaIn

 

"Libri libri libri, tanti libri oggi, così il livello di Domenica In..."


'sale' sottintende, en passant, la Venier presentando il terzo ospite 'letterario' del pomeriggio, Vittorio Feltri con Buoni e cattivi. Un Feltri quanto mai docile dall'amica Mara che con lui ripercorre alcuni dei personaggi che l'ex direttore de Il Giornale ha raccontato e giudicato nel suo libro. Ci sono anche parole di miele per Michele Santoro, al quale ha dato un sei pieno, più per la sua faziosità che per le sue qualità di giornalista.

"Santoro è un po’ faziosetto, direi addirittura più fazioso di me. In effetti è una bella lotta. Ma non so se sai che fui io a farlo diventare giornalista. Ero nella commissione dell'esame da professionista. Era già Santoro: non ricordo il voto dello scritto, ma all'orale fu brillantissimo. Me lo ricordo, anche perché sono pochi quelli capaci di intortare la commissione. Io vado spesso ospite nei suoi programmi, lo rispetto e lo stimo, e penso di essere ricambiato".

Tante pagine scritte, quindi, in questa puntata di Domenica In. Un caso o una precisa risposta a Franceschini? La Venier non nomina mai, ma il ministro 'aleggia' a ogni copertina mostrata...

  • shares
  • +1
  • Mail