Mara Venier a Tv Talk risponde a TvBlog: "La lite Pappalardo-Zequila fu un pretesto per farmi fuori da Domenica In"

La conduttrice di Domenica In è stata ospite della puntata di questa settimana di Tv Talk.

Mara Venier è stata intervistata durante la puntata di questa settimana di Tv Talk, il programma di approfondimento e analisi televisiva condotto da Massimo Bernardini e in onda su Rai 3.

La conduttrice di Domenica In ha risposto ad una domanda della community di TvBlog. La domanda scelta è stata scritta da Roccone21. Il nick del nostro commentatore, tra l'altro, ha provocato un ironico scambio di battute tra la Venier e Federico Russo (Venier: "Roccone? Sarà mica Siffredi?" - Russo: "Stando a Wikipedia, Siffredi non è 21 ma 23!").

La domanda in questione era la seguente:

Lei spesso fa riferimento a come il mondo della tv sia pieno di persone e situazioni false; ma lei nell'ultimo anno ha avuto delle delusioni in questo senso? E più in generale, qual è stata la delusione più grande della sua carriera?

Mara Venier, quindi, è tornata nuovamente a parlare della famosa e pessima discussione tra Adriano Pappalardo e Antonio Zequila, avvenuta durante l'edizione 2005-06 di Domenica In, che le costò l'allontanamento dal programma a fine stagione.

Sono trascorsi tanti anni ormai ma la conduttrice non ha utilizzato per questo termini meno grevi per descrivere il trattamento ricevuto:

Non ci sono delusioni ma amarezze. Sicuramente l'amarezza più grande fu quando fui mandata via all'apice del successo a Domenica In per far spazio a Lorena Bianchetti. Il pretesto fu la lite Pappalardo - Zequila ma era solo un pretesto per farmi fuori.

Mara Venier ha anche affrontato altri argomenti come la possibilità di un futuro lontano dalla Rai. A riguardo, la conduttrice ha così risposto alla voce di un possibile passaggio a Sky per la nuova edizione di Italia's Got Talent:

Non lo so, intanto finisco Domenica In, poi vedrò, non so cosa farò.

Tra le dichiarazioni più interessanti, è da segnalare il parziale mea culpa di Mara Venier per essersi occupata della faida familiare tra Manuela Villa e Patrizia Baldi, rispettivamente figlia e vedova di Claudio Villa. Riguardo questo tema, ricordiamo che si creò quasi una sorta di dualismo tra i due programmi domenicali di Rai 1 e Canale 5.

Mara Venier ha ammesso di aver sbagliato ad occuparsi più di una volta di quest'argomento, ammettendo in pratica, anche se non l'ha detto esplicitamente, di aver ricalcato il modus operandi di Barbara D'Urso:

Voglio bene a Patrizia Baldi. Era sofferente per alcune cose dette. Forse ho calcato la mano. Ho sbagliato. Dovevo fare solo una puntata e non due.

Sempre ricordando vagamente la D'Urso, la Venier non è apparsa affatto pentita della scelta di dare un'impronta più emozionale alle interviste, una decisione non particolarmente apprezzata da Arisa che, come ben ricordiamo, scappò durante un filmato di un'intervista a sua madre:

Temevo che le interviste fossero ripetitive quindi ho cercato di tirare fuori dagli ospiti un aspetto umano e privato. E' stato una scelta deciso, tirare fuori l'aspetto emozionale dell'ospite.

mara venier tvtalk

Parlando del binomio tv e cucina, infine, Mara Venier potrebbe aver ipotizzato il realizzarsi di un'inedita collaborazione:

Io adoro cucinare, i miei fidanzati li ho conquistati cucinando. Mio marito, con la pasta e fagioli. Mi piacerebbe molto condurre un programma tv di cucina, ne ho parlato con Carlo Cracco.

Dopo questa dichiarazione, il discorso Sky, quindi, ritorna prepotente: se il progetto dovesse davvero concretizzarsi, sarà la conduttrice a trasferirsi sulla tv di Murdoch o sarà lo chef stellato, divenuto celebre televisivamente con Masterchef e Hell's Kitchen, a trasferirsi sulla tv pubblica?

O forse si tratta semplicemente, e più verosimilmente, di fantatelevisione?

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: