Servizio Pubblico, Maurizio Belpietro al posto di Marco Travaglio?

Il direttore di Libero potrebbe sostituire lo storico collaboratore di Michele Santoro nella prossima stagione del talk di La7

Michele Santoro starebbe pensando di sostituire Marco Travaglio con Maurizio Belpietro a Servizio Pubblico. L'indiscrezione è stata pubblicata da Marco Castoro de La Notizia, secondo il quale il vicedirettore de Il Fatto quotidiano al momento sarebbe fuori dal programma di La7.

A quanto ci risulta però la situazione non è poi così ben definita. Tanto per cominciare ieri sera Travaglio ha regolarmente preso parte ad Announo, lo spin-off di Servizio Pubblico, condotto da Giulia Innocenzi. Inoltre, come intuibile in maniera fin troppo immediata, non è così certo che il pubblico televisivo affezionato di Santoro sia pronto ad accettare l'esclusione di Travaglio, peraltro sostituito dal direttore del quotidiano Libero, considerato da molti un avversario in quanto berlusconiano. Insomma il gioco vale la candela, soprattutto in una fase in cui gli ascolti non brillano più?

Vero è che il rapporto tra Santoro e Travaglio è in discussione, come ammesso dallo stesso anchorman nel corso della conferenza stampa di presentazione di Announo lunedì scorso. Il momento nel quale tale incrinatura si è resa evidente risale a novembre scorso, quando i due battibeccarono a proposito di Beppe Grillo.

Il pomo della discordia infatti è il Movimento 5 Stelle e, in particolare, la posizione editoriale da assumere nei confronti del non partito guidato da Grillo e Casaleggio. Santoro ha praticamente annunciato per i prossimi mesi battaglia nelle piazze contro il Movimento, Travaglio da tempo difende l'azione politica del comico e con Il Fatto si è guadagnato l'attenzione di milioni di elettori a 5 stelle.

Secondo Castoro gli attriti tra i due sono però iniziati dalla puntata con ospite Silvio Berlusconi, dopo la quale sarebbero stati protagonisti di un'animata discussione in quanto Travaglio imputò al conduttore un atteggiamento troppo rispettoso nei confronti del Cavaliere.

Sta di fatto che la notizia è che se la collaborazione tra Travaglio (che nei giorni scorsi ha dichiarato di essere pronto anche a lavorare a Mediaset, ma solo a condizione di poter godere di massima libertà) e Santoro si concluderà a fine stagione, Belpietro, ospitato molto di frequente a Servizio Pubblico, sarebbe in pole position.

belpietro e travaglio

  • shares
  • +1
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: