Così lontani così vicini: i numeri della conferma. Albano e Cristina Parodi tornano la prossima stagione su Rai1

Mettiamo sotto la lente d’ingrandimento della nostra rubrica di Focus Ascolti il nuovo programma d’intrattenimento della prima rete del servizio pubblico radiotelevisivo Così lontani così vicini, confermato anche per la prossima stagione da Rai1.

Lo scorso venerdì sé chiusa sulla prima rete della televisione pubblica la prima serie del programma condotto da Albano e Cristina Parodi Così lontani così vicini. Un programma che ha usato un linguaggio inedito, per quel che riguarda i programmi d’intrattenimento della prima rete Rai, con due conduttori che escono dal classico studio e vanno in “cammino” lungo la strada che li porta verso le storie di ricongiungimenti, che sono l’elemento centrale della trasmissione.

Un programma che può essere il punto di partenza di una via che potrà essere seguita in futuro anche in altri progetti, come è fermo intendimento degli attuali dirigenti del primo canale Rai. Un altro punto a favore di questo esperimento, è il tentativo di accorciare i programmi di prima serata ad una durata più umana, anche se, paradossalmente, Così lontani così vicini, soffre proprio di una certa “meccanicità” della struttura della trasmissione, accentuata dalle troppe storie raccontate nella medesima puntata.

Il programma è stato confermato dalla rete che manderà in onda nella prossima stagione televisiva una nuova serie, con più puntate, sempre con la conduzione di Albano e Cristina Parodi. Forse, nella seconda serie, sarebbero auspicabili alcuni aggiustamenti, con il racconto, magari più approfondito di solamente due storie, intrecciandole fra di loro, oppure con elementi di “unicità” che rendano meno meccanico lo scorrere del programma, magari lasciando presagire esiti finali non del tutto scontati. Ma vediamo ora i dati del nostro Focus, che ci dicono di un ascolto in crescita del programma condotto da Albano, che passa dai 4.019.000 telespettatori ed il 15,93% della prima puntata, ai 4.072.000 ed il 16,12% della seconda, ai 4.514.000 ed il 17,99% della terza andata in onda di sabato, per poi chiudere con 4.063.000 ed il 15,04 dell’ultima puntata, quando aveva contro la premiere di Il peccato e la vergogna 2 su Canale5, dimostrando però di riuscire a tallonare questa fiction da molto vicino, con un ascolto di quest’ultima di 4.352.000 telespettatori ed il 16,3%, più basso rispetto alla media delle 6 parti andate in onda nel 2010 che fu di 5.993.000 telespettatori ed il 26,20% di share.

Il pubblico che ha seguito il programma è composto per il 65,2% da donne e per il 34,18% da uomini. Per quel che riguarda l’età abbiamo per il 51,74% pubblico over 65, 20,43% 55-64 anni, 11,84% 45-64, 5,87% 35-44 anni, 4,39% 25-34 anni e la restante percentuale di telespettatori dai 24 anni in giù.

Per classi socio economiche partiamo dal 32,17% della classe MA, 31,09% MB, 14,58% AB, 10,64% BB, 8,13% AA e per il 3,38% dalla classe BA. Per livello d’istruzione abbiamo il 45,62% elementare, 27,97% media inferiore, 20,74% media superiore, 3,45% laurea e 2,22% nessuna. Partendo da una media nazionale del 16,69% di share, la regione che attribuisce a Così lontani così vicini la percentuale più alta risulta essere la Basilicata con il 31,23%, seguita dall’Umbria con il 28,33% e dalle Marche con il 25,53% di share. La regione in cui il programma di Rai1 ottiene lo share più basso è il Trentino Alto Adge con il 6,87%, seguito dalla Lombardia con il 10,27% e dal Friuli Venezia Giulia con l’11% di share.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: