Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013: tutti i giochi

Terza puntata per il game di Nicola Savino: la velocità, però, non sempre aiuta il ritmo...


Anche la terza puntata di Un minuto per vincere è terminata: vincono le giocatrici di calcetto, una squadra di cinque ragazze che giocano per prime, arrivano al sesto livello, vedono fallire gli altri concorrenti ma poi non riescono a infilare 50 cent in un bottiglione d'acqua (detto così pare facile, ma non lo è affatto) e non portano a casa il montepremi di mezzo milione di euro.

A tentare la scalata la coppia Don Max e Massimiliano di Canicattì, il cittadino del mondo Donato Moles e la bravissima Arianna Agnelli che per un soffio non spodesta le campionesse dal trono: sul suo cammino si mettono quattro caramelle poco appiccicose. Resta fuori solo il buon Ciro da Napoli, mentre un altro concorrente, Johnny Pitti si sente male e forse lo rivedremo nella prossima puntata.

Ciò detto, veder iniziare una scalata per quattro volte rende il tutto piuttosto noioso: l'unico brivido il mancato pareggio tra Arianna e la squadra di calcio. Per il resto mi vien solo un pensiero per chi inventa i giochini: tutta la mia solidarietà.

Un minuto per vincere 10 ottobre 2013, live su TvBlog


23.31

Niente da fare neanche per loro: i 500.000 euro restano in Rai. "Un minuto per vincere! E vinceremo!" grida Savino per salutare. Mi ricorda qualcuno... Quarta puntata la prossima settimana.


23.25 Per vincere i 500.000 Euro il concorrente deve far rimbalzare una moneta da 50 cent in un bottiglione di acqua da una distanza di 4,5 mt.

23.23 Le giocatrici di calcetto tentano Il Grande Salto. Prima si saluta Ciro, l'eroe di questa puntata, nonostante sia stato solo in panchina.



23.23
Arianna non ce la fa. Davvero un peccato. Davvero un peccato. La corsa di Arianna finisce qui. Vincitrice morale, ecco. E porta a casa 10.000 euro.

23.20 Anche il secondo tentativo fallisce: mi sa che le cinque del calcetto stanno gufando disperatamente.

23.15 Sesto livello, Carico Sospeso. Bisogna aspirare forte da una cannuccia per trasportare quattro caramelle da posizionare su altre cannucce. Primo tentativo fallito. Arianna ci riprova

23.14 Ora la cosa si fa seria: Arianna ha ancora tre vite e gioca il sesto livello, quelle delle cinque campionesse di calcetto. Una contro cinque: forza Arianna.


23.11 Il Dado è Tratto potrebbe dare ad Arianna 20.000 euro: è la quinta prova, formare una torre di otto dadi da ferramenta. Prova superata al primo colpo.

23.09 Arianna supera la prova Asso tira tutto, a base di fionda, e porta a casa sicuri 10.000 euro.

23.07 Johnni, uno dei concorrenti in panchina, si è sentito male ed è stato accompagnato in infermeria. Il programma è registrato, ergo non si è visto nulla. Savino però chiede al notaio di poterlo ammettere in una nuova puntata. Diciamo che ora resta solo Ciro per un'eventuale altre manche. Ma Arianna non vuole mollare.

23.03 Far rimbalzare delle palline su tre piatti e farle cadere in una boccia. Niente più?


23.00 Arianna è alla seconda prova: ma ricominciando sempre daccapo tutto diventa di una noia insostenibile... Tecnica sopraffina, livello superato.

22.54 Ma Arianna va avanti col secondo livello, Colpo d'aria: deve gofiare un palloncino e poi sgonfiarlo, usando la sua aria per far cadere 15 bicchieri. Intanto pubblicità.


22.53 Il rammarico di Nicola Savino è quello di non poter giocare con il napoletano Ciro. Ma Savino non resiste e lo chiama a dar prova delle sue (scarse) capacità di stretching. Che Savino lo assuma come spalla?


22.50 Primo livello per Arianna che deve sollevare da terra cinque buste di carta da terra. Si supera il livello. Ma a questo punto della gara non si può gioire per il primo livello superato come se si trattasse di una Champions League.

22.49 Lavora in una casa protetta per anziane della provincia di Bologna. E si scopre che le case protette sono luoghi allegri e pieni di energia: lo dice Savino.

22.48 Dopo aver impilato cinque mollette con la bocca vince Arianna, che tenta così la scalata.


22.46 Molletta in bocca è il nome della nuova prova velocità: chi tenterà la scalata adesso?


22.45 Niente da fare, le mani tremano e il gioco per Donato finisce qui. Al terzo livello e a mani vuote. Peccato davvero.

22.43 Carràmba, il videomessaggio della sorella Nathalie. E si commuove. Prima della prova di equilibrio è cattiveria, però.


22.39 Quarto livello, Due pesi e una misura. Primo tentativo non superato. Ma almeno la prova paracadute , su...


22.34 Terzo livello "Colpito e non affondato": centrare tre tinozze con tre palline di rimbalzo. Wow. Tutta adrenalina! Ah, questa è la versione semplice del gioco finale. Pensa te... Primo tentativo fallito. Il secondo riesce. Avanti Donato, 26enne barista in una rosticceria dalla vita non facile.

22.33 Terminato il secondo break ci domandiamo come riusciremo a sopravvivere a un'altra ora di giochini senza pathos...


22.26 Per il secondo livello bisogna creare sulla propria fronte una torre di 8 biscotti al cioccolato. Prova superata.

22.24 La scalata inizia con l'Involtino umano. Deve avvolgersi con 5 teli. Livello superato. Il suo obiettivo è quello di vincere per mandare la mamma in pensione e farle godere un po' la vita.

22.21 Vince Donato Moles: la scalata è tutta sua. Romano di nascita, ha il nonno materno spagnolo, la nonna paterna tedesca, una nonna cinese, la mamma filippina...


22.19 Terza prova velocità: chi supererà la Catapulta e giocherà per la scalata?


22.13 Quinto livello: per 20.000 euro bisogna costruire una piramide di 21 bicchieri di plastica su un cartone di pizza tenuto su una mano. E va anche smontata... Livello non superato, ci si riprova. Ma questa volta la provvidenza non aiuta: don Max e Massimiliano vengono eliminati ma portano a casa 10.000 euro.

22.10 "Ecco, pensa tu se tra dieci anni ti fanno Papa e trovano quest'immagine qui. Altro che Renzi alla Ruota della Fortuna...": Savino sfotte. E il livello non è superato. Ci si riprova. E al secondo tentativo ci si riesce. Sempre all'ultimo secondo. E 10.000 euro sono assicurati.

22.08 Bisogna raccogliere tre palline fatte rimbalzare a terra con un secchio legato sulla testa.

22.07 Don Max ha avutouna fidanzata. E ora che lo sappiamo andiamo avanti con il quarto livello.


22.04 12 bicchieri, ciascuno con un livello d'acqua diverso a fare le 12 note per suonare "Tanti auguri a te". E i due ci riescono: 5.000 euro al momento conquistati. E il prossimo è un livello paracadute.


21.58 Certo che una prova dal titolo 'Scopa magica' a un prete... Comunque gioca il suo parrocchiano, che deve far volare un sottovaso di alluminio con una scopa per far cadere un uovo in un bicchiere sottostante. E anche in questo caso prova superata all'ultimo secondo. La divina Provvidenza.


21.55 Primo livello per la scalata di Don Max. Atterra come puoi il nome del gioco: ovviamente è più semplice mostrarlo che spiegarlo. Don Max supera la prova all'ultimo secondo. Un miracolo!


21.53 Dopo qualche contestazione vince Don Max accompagnato dal corista Massimiliano. Uhm, mica un prete può imbrogliare, eh..

21.51 Seconda prova velocità per stabilire chi potrà tentare la scalata e provare a battere le 'campionesse' in carica.


21.45 Livello non superato. Le ragazze hanno ancora una vita da usare. Ci riprova sempre la stessa concorrente, Giulia. E al secondo tentativo ce la fa. Gli euro son diventati 40.000. E le ragazze si fermano qui.

21.43 Le ragazze vanno avanti: devono impilare quattro boccioni di acqua vuoti per formare una torre.


21.39 Dopo la pubblicità scopriremo se le ragazze decideranno di raddoppiare: da ora in poi si possono anche perdere soldi.


21.34 Si gioca per 20.000 euro: in coppia due concorrenti devono giocare a rugby con dei rotoli di carta igienica. Bisogna in pratica far passare dei rotoli in dei cerchi, lanciandoli di spalle. Ma questa volta alla prima botta non ci riescono: perdono una vita e ci riprovano. Al secondo tentativo va...

21.33 Superano la prova e portano a casa sicuro 10.000 euro.

21.30 Quarto Livello è un livello paracadute. Bisogna creare dei binari con delle graffette da spillatrice e far correre una biglia fino a raggiungere un bicchiere. Ovviamente si lavora su un piano inclinato e bisogna usare anche delle gomme da cancellare per costruire il percorso. Ma chi le inventa 'ste prove?

21.29 Visto che le ragazze stanno facendo man bassa e rischiano di monopolizzare la puntata si stacca un po' con una clip sulla loro vita da calciatrici. Wow, interessante...


21.27 La voce della Wii indica la nuova prova, la Marcia degli Elefanti. Il concorrente deve far cadere otto bottiglie facendo dondolare un peso infilato in una calza da donna messo a mo' di cappello. Ci riescono e sono 5.000 euro portati a casa.


21.23 La seconda prova prevede la costruzione di una torre con quattro bicchieri da Martini che devono però poggiare su delle palline. Vale 2.500 euro. E le ragazze ci riescono e vanno avanti.


21.20 Per 1.000 euro le concorrenti devono sedersi su un tappetino e scivolare lungo un percorso. Primo livello superato per Valentina e la squadra di Calcetto: per loro 1.000 euro portate a casa. E vanno al secondo livello.

21,18 La vince Valentina, della squadra di Calcetto. Conquista, quindi, il diritto alla Scalata verso i 500.000 euro.

21.17 La prima prova di velocità: lingua lunga. Il concorrente dovrà usare una lingua di Menelicche per tirar fuori da una boule sei palline. La prova serve a stabilire chi parteciperà davvero alla puntata.

21.15 Savino presenta i concorrenti di stasera: a me incuriosisce la coppia prete/corista.


21.13 E vai con la terza puntata di Un minuto per vincere.

20.46 Dopo il Tg viene Savino, che intanto su Twitter si dispera per il temporale che sta flagellando Milano, soprattutto per i vetri di casa già lavati... A Milano però la situazione è davvero difficile.


 


Nicola Savino riconquista la prima serata del giovedì di Rai 2 dopo la pausa per la diretta dell'opera Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo e torna in onda con la terza puntata di Un minuto per vincere, che seguiremo live su TvBlog questa sera, 10 ottobre 2013, a partire dalle 21.10.

A contendersi il montepremi di 500.000 euro ci sono altri 6 nuovi concorrenti: conosceremo Johnny Pitti, artigiano di Ivrea che insegna sci nautico e fa climbing per passione, quindi Donato Moles, studente di Roma che si sostiene lavorando in una friggitoria; una coppia a dir poco singolare composta da Don Massimiliano D'Auria e dal suo corista Massimiliano Messina, entrambi di Agrigento. Completano il quadro Arianna Agnelli, che vive a Grosseto dove lavora come operatore socio sanitario di Grosseto, il clown Ciro Tartaglione, di San’Anastasia (NA) e infine un'intera squadra di calcetto femminile.

Direi che ce n'è abbastanza per metter su un simpatico 'circo': appuntamento questa sera alle 21.10 per la diretta della terza puntata di Un minuto per vincere su TvBlog.

Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata
Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata Un minuto per vincere, 10 ottobre 2013 - foto terza puntata

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: