Altrove - Il lato buono del reality?

Altrove Ho avuto modo di scrivere, un giorno lontano, d'accordo con Dipollina, che non esistono generi negativi a priori. La cosa vale, ovviamente, anche per i reality e per le loro possibili declinazioni. Altrove, che vi consigliamo in visione per questa seconda serata su Italia1, è - in potenza, e ne parlo sulla fiducia senza aver ancora avuto modo di vedere nulla - una di queste declinazioni. Quella che privilegia il real.

Fortemente voluto da Maurizio Costanzo, come già sappiamo, Altrove è un viaggio nel mondo delle carceri. 28 detenuti microfonati, che hanno la possibilità quando e come vogliono di togliersi i microfoni, di uscire dalla zona delle riprese, sono i protagonisti di questo racconto.

Lo consiglio per la visione perché spero che non deluda le mie personalissime aspettative, di un prodotto scevro da giudizi che sia davvero un occhio su una realtà che ritengo giusto e doveroso far conoscere.

La programmazione prevede una striscia dal lunedì al giovedì alle 00:20 circa e una seconda serata con studio il venerdì alle 23:40 circa (perdonate quei circa ma in tempi bui di post-televisione è necessario tenersi vaghi).

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: