Calcio e RAI - Niente tesserati, niente telecamere

Bufera a Quelli che il calcio Vi ricordate che lo scorso anno, quando Mediaset acquisì i diritti del calcio, preparò il dubbio Serie A e scoppiò la bagarre con la RAI in seguito alla concorrenza sleale di Quelli che il calcio...? Ne parlammo a lungo, per poi rilevare che tutto si risolse nel silenzio generale: c'era di mezzo una marea di interessi.

Oggi le cose sono piu' o meno allo stesso punto di allora: la causa è sempre in corso, una causa per risarcimenti milionari (con le lire avrei scritto miliardari, e mi sarei sentito meglio). Ma potrebbe finire nella notte dei tempi. Nel frattempo, pare che la bufera si stia per abbattere di nuovo su Quelli che...: la Lega Calcio potrebbe chiedere a tutti i propri tesserati di non partecipare alla trasmissione e - udite udite - alle telecamere RAI potrebbe essere inibito l'ingresso allo stadio.

E i tre minuti di diritto di cronaca? Li fornirebe la Lega.

Il colpo è di quelli da K.O. tecnico, ma sono certo che se le due condizioni di cui sopra dovessero verificarsi, la squadra autoriale di Quelli Che... saprebbe trovare una soluzione. Per salvare il programma e rilanciare, almeno per questa stagione ancora.

Al momento, però, vien da pensare che non ci sia pace per Simona Ventura, comunque nell'occhio del ciclone.

  • shares
  • +1
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: