Mimun provoca: "Rai1 senza Festival di Sanremo e Miss Italia"

Clemente Mimun
Sull'ultimo numero di Sorrisi e Canzoni, il consueto editoriale di Clemente J. Mimun lancia, attraverso un "racconto di vita vissuta", una provocazione bella e buona. Mimun racconta di essere stato contattato, tempo fa, per un'eventuale direzione di Rai1, ma, facendo impallidire i propri interlocutori, aveva risposto

che mi ritenevo inadatto, non solo perché avevo, come ho ancora, tanti interessi e mille curiosità come giornalista, ma soprattutto perché a RaiUno avrei rinunciato sicuramente al Festival di Sanremo e a Miss Italia.

Una scelta sicuramente curiosa, che lo stesso direttore del Tg5 aveva così motivato:

erano due programmi che mi annoiavano, vecchi e rischiosissimi per il direttore di RaiUno. Infatti, se e quando vanno bene, il merito è dei conduttori o dei direttori artistici. Se vanno male è tutta colpa del capo di RaiUno. E poi di anno in anno del Festival si ricordano Roberto Benigni o Adriano Celentano, mai le canzoni. E di Miss Italia non si ricorda proprio niente.

Non si sa fino a che punto la storia sia reale, ma il pensiero di Mimun è abbastanza chiaro e parzialmente condivisibile. Certo, detto da un personaggio in forza a Mediaset lascia il tempo che trova, ma noi raccogliamo la provocazione e vi giriamo la domanda: avrebbe senso, per Rai1, rinunciare al Festival di Sanremo e a Miss Italia?

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
37 commenti Aggiorna
Ordina: