Matador - Stasera Enrico Mentana

matador
Come vi abbiamo segnalato qualche giorno fa, è in partenza questa sera alle 23.40 il nuovo programma Matador, quattro puntate che hanno come sottotitolo "Biografie semi-autorizzate di anchorman di successo". Si tratta di un programma originale di Simona Ercolani, scritto con Andrea Felici, Tommaso Marazza e Claudio Moretti, per la regia di Andrea Doretti. La tv che guarda alla tv, raccontando in modo inedito e legando ai fatti storici del nostro tempo le carriere di quattro dei giornalisti più famosi del piccolo schermo: Enrico Mentana, Bruno Vespa, Gad Lerner e Michele Santoro. La "missione" dichiarata è quella di capire come si è evoluto in questi anni il rapporto tra potere e giornalismo tv.

Enrico Mentana sarà il protagonista di questa prima puntata. Una vita professionale iniziata prima con la la passione giovanile per la politica, che lo ha portato a colloquio in Rai con l’allora direttore del Tg1 Emilio Rossi e poi alla vicedirezione del Tg2. Per poi arrivare alle vicende che tutti più o meno conosciamo: la creazione del Tg5, il cambio di direzione al Tg5 e il passaggio a Matrix per sfidare Porta a Porta; i contrasti con Berlusconi, il caso Eluana, le clamorose dimissioni dall’azienda del Biscione; i contatti con La7, le difficoltà della trattativa, la firma. E infine, il nuovo Tg e i 100 giorni di conduzione.

Immagini di repertorio originali scandiranno la cronologia del racconto, alternando interviste al protagonista della puntata e ad alcuni testimoni dei più salienti episodi televisivi con Mentana. Giovanni Stella, ad di TIMedia, ricostruirà i retroscena della trattativa per l’attuale direzione del Tg in onda sulla rete che amministra; Giuseppe Soffiantini parlerà del suo sequestro e del coinvolgimento di Mentana a cui venne inviato un lobo dell’orecchio dell’imprenditore rapito; l’ex direttore di Canale 5 Giorgio Gori ricorderà i momenti del debutto delle news sulla rete ammiraglia del biscione.

E poi Achille Occhetto, il suo portavoce Massimo De Angelis, Alessio Gorla, ex-responsabile comunicazione di Forza Italia, ripercorreranno i momenti di quel primo faccia a faccia in TV tra gli allora leader del nuovo partito Forza Italia e dei Ds prima delle elezioni del ‘94.

A questi si aggiungeranno i commenti autorevoli di Ferruccio De Bortoli e Ezio Mauro e dei colleghi di Mentana che, al suo fianco, hanno vissuto episodi fondanti della seconda Repubblica nei luoghi forti del giornalismo: Clemente Mimun, Vincenzo Mollica, Cristina Parodi, Massimo Corcione, Alessandro Banfi, Gaia Tortora, Filippo Facci.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: