Amici - La diretta

Ore 14:06. Dopo l'imbarazzante sitcom con Bertolino, ecco l'introduzione di Amici, con la classe del serale della scorsa edizione. Consideriamo, con l'amico Marcus (con il quale facciamo inedito gruppo di ascolto per qualcosa che non sia una serie tv), che, ahiloro, non hanno nemmeno più il traghetto di Buona Domenica. Sul maxi schermo scorrono le highlights, mancano all'appello Raffaele e Ivan.

Il primo momento parlante è affidato a Chicco Sfondrini. Lo studio non è cambiato poi molto, ma attendiamo che la sesta edizione di Amici entri nel vivo, prima di fare altre considerazioni.

Intanto, pubblicità. Verosimilmente, alcuni fra gli spazi pubblicitari più pagati del palinsesto. D&G, Ford, lo squallore Tre con Amendola-Baudo-Gregoraci e l'immancabile promo di C'è Posta per Te, che questa sera - giusto per gradire, approfittando della presenza alla Festa del Cinema di Roma - approfitta della presenza di Richard Gere.

Ore 14:16 - ecco l'inconfondibile "Buongiorno, Buongiorno a tutti... Ben ritrovati". Appaiono anche (era scontato) Raffaele e Ivan. Dopo l'appello, qualche momento amarcord, l'rvm recall, ecco i nuovi. O meglio, gli aspiranti: 120. Carne da macello carica di speranze.
Ecco il primo. Cristo Martinez Brunez. Un tipo da Paso Adelante, destinato a far girar la testa alle fanciulle, ballerino, ammesso con una motivazione fra le più forti: stupendo. Vediamo la prima esibizione, trattasi di ballerino classico. La commissione già applaude entusiasta. In effetti, nonostante la difficoltà di ballare su quela superficie orrenda, è un talento. E le domande nascono spontanee:

- Come fa ad avere 39 fratelli?
- Perché uno così dovrebbe andare a Amici?
Nota registica: si vede il baletto. Grazie.


Si va avanti. Ora arriva la carne da macello, no?

Michele Selillo, cantante, Serena Melchiorre, ballerina, Vincenzo Mallia, cantante, non ammessi. Era l'ovvia cadenza che doveva assumere il programma, scherziamo? Se no come si fa a vedere le espressioni di questi carneadi per cinque secondi proiettati nel rutilante mondo della televisione patinata, e poi staccare sui loro piani d'ascolto fatti di pianti disperati? E ricordare anche la possibilità della sfida, ovvio.

Karima AmmarKarima Ammar (nell'immagine tratta da una sua esibizione al festival jazz di Lucca), cantante. Ammessa. Greatest Love of All è il brano con cui si presenta al pubblico. Non male, un po' da educare forse. Seconda ammessa e seconda straniera.

Ore 14:33: qualcuno ricordi a Maria che la famosa cantante jazz si chiama Ella Fitzgerald. Due minuti dopo, appena Karima ha preso posto nel suo banco, ecco Cristo che si esibisce nel suo flamenco, fra sguardi languidi delle donne in studio. Creato il personaggio.

Nuova infornata di non ammessi. Maria spiega il nuovo meccanismo: 16 studenti sono ammessi, rimangono 9 banchi vuoti: i non ammessi si sfideranno per entrare nella scuola.

Agata Reale è la nuova ammessa, ballerina. Pubblicità.



Si ricomincia con l'esibizione. Anche Agata appare già molto brava e si sfocia nel sociale: la ragazza non si sente apprezzata da chi appartiene a un'estrazione sociale diversa dalla sua, forse perché si veste male. Poveri contro ricchi, ma ad Amici sarà vestita come tutti gli altri lo ricorda Maria.

La macchina prosegue, un po' monotona, ma come si potrebbe fare diversamente.

Federico Angelucci, 22 anni, è uno dei nuovi cantanti. Non mi ha emozionato particolarmente, ma ha a suo carico una storia strappalacrime: sorella adorata con la quale non parla da anni.

Emanuel (mi sono perso il cognome) è uno dei nuovi attori. Bravino, molto giovane e grezzo, come rileva anche la commissione: personaggio creato con la storiella dell'emotività e lo stacco sul Topolino.


Ore 15:14 Dopo la scontata pausa rvm-ospite internazionale (Ronald Keating), ecco la sorpresa dell'edizione numero sei di Amici. Yuri Chechi è il nuovo insegnante, la nuova disciplina è la Ginnastica artistica. Yuri è un'artista della ginnastica a tutto tondo, la specialità cui farà capo è, nello specifico, il corpo libero. La notizia è che tutti gli studenti si dovranno arrabattare alla meglio per imparare qualcosa in questa inedita materia.

L'esibizione dei nove che si contendono i due banchi disponibili rivela tutta la potenza di questa scelta, nella sua spettacolarità esaltante. E Chechi è bravo anche con un microfono in mano. Anche se ha le scarpe rialzate.

Dopo l'esibizione corale è il momento delle scelte: una donna e un uomo, direi a naso. Eccoli:
Miki (che pare abbia anche una notevole voce da soprano) è la prima.

Mirca, detto Bambi - il nome di battaglia - è il secondo ginnasta scelto. Straniero, ha (ovvio) problemi sulle canzoni in italiano. In verità, i due erano già abbastanza in evidenza, rispetto al resto del gruppo.


Ecco la cenerentola del gruppo: Pamela Buggiani, ballerina. Per lei Maura e Steve hanno litigato, perché non ha alcuna base di danza ma una determinazione straordinaria. Ha tre settimane di tempo: un'ammissione a orologeria, poco comprensibile da un punto di vista strettamente tecnico ma assolutamente perfetta per la costruzione drammaturgica del racconto televisivo.

Pubblicità e poi vediamoci l'esibizione.


Pamela ha una carica incredibile, una presenza scenica che rileva anche Steve.
Non ha mai avuto un maestro di danza - difficile crederlo anche per la commissione - se non presso associazioni culturali, come potrei fare io, ecco. Solo che io non sarei in grado di esibirmi in un free style di quel livello. Si vede che non ha tecnica e che deve imparare, ma per quel che mi riguarda, ottima scelta.


Il tempo stringe. Solo gli ammessi, ora.
Manuel Aspidi, cantante, 19 anni. Piange, è emozionatissimo, si candida probabilmente a essere il cucciolo del gruppo. Over The Joy la sua presentazione. La conferma nella scheda: babysitter, consegna fiori, è troppo buono. Ma non c'è tempo per affezionarsi, si procede spediti.


Santo Giuliano, ballerino, 18 anni di Nola, cameriere. E' la svolta sociale di Amici, che Maria sottolinea prontamente: ci si adatta ai tempi, con questi chiari di luna, signora mia.
Il ragazzo balla, a me non piace: nessuna emozione.

Stefano Villani, cantante: lo guardo e mi sembra un Ligabue de noantri. Senza offesa, eh? Anche qui, per quello che mi riguarda nessuna emozione.


Ora, come scontato, la composizione della classe non è completa né completabile. La si vedrà a partire da lunedì. C'è tempo per un ultimo ammesso: Antonino Aglianò, ballerino diciottenne (ahimé, il più piccolo è lui, insieme a Santo). Si esibisce su In nome dell'amore e Garrison, chissà perché, piange.

Si sfora. Nero.


I sedici prescelti saranno divisi in due squadre che si contenderanno l'esibizione del sabato e che avranno due rappresentanti che di fatto formeranno le squadre. Squadra che perde genera immediatamente persona da sfidare.

  • shares
  • Mail
127 commenti Aggiorna
Ordina: