Focus ascolti – Tg La7 ore 20

Focus ascolti – Tg La7 ore 20

Oggi nel nostro focus ascolti mettiamo sotto la lente d’ingrandimento l’edizione delle ore 20 del Tg La7 diretto da Enrico Mentana , mentre nei prossimi appuntamenti di questa rubrica analizzeremo gli ascolti degli altri Tg nazionali. Per partire vediamo l’evoluzione degli ascolti di questa stagione a partire da settembre fino ad oggi. Le media share è del 10,27% (2.697.000 telespettatori): l’edizione più vista è stata quella dell’8 novembre quando fece totalizzare il 14,58% con 4.012.000 telespettatori, mentre la meno vista è stata quella del 21 gennaio con 1.720.000 telespettatori ed il 6,86% di share. Vediamo dal grafico relativo all’andamento degli ascolti come il telegiornale di Mentana sia rimasto nella corsia fra il 10 ed il 12% da settembre fino agli inizi di dicembre, proprio nel periodo di massima tensione politica, raggiungendo il picco proprio nei giorni del cambio di governo Berlusconi-Monti.

Da metà dicembre vediamo la linea che cala nella corsia precedente, quella che va dall’8 al 10% di share, con un ulteriore leggero calo proprio in quest’ultimo mese. Vediamo ora la composizione del pubblico che segue il Tg La7 partendo dal sesso, qui vediamo una leggera maggioranza di pubblico maschile con il 53,51% a fronte del 46,49% di pubblico femminile. Per età la percentuale maggiore è del 38,79% degli over 65, segue il 22,47% della fascia 55-64 anni, il 13,54% dei 45-54 anni, il 10,38% del 35-44 anni, l’8,35% dei 25-34 anni ed il 3,65% della fascia 15-24 anni.

Veniamo ora a vedere la composizione del pubblico che guarda il Tg La7 per classi sociali, media da settembre ad oggi. Per il 27,14% è composto dalla classe AA, per il 41,57% dalla MA, quindi per il 19,11% dalla classe MB, per il 5,21% dalla BA, dal 5,56 della AB e solamente per l’1,41% dalla classe BB. Per livello d’istruzione abbiamo per il 38,26% da chi si è fermato ad un diploma di scuola media superiore, per il 24,31% da chi si è fermato alla media inferiore, quindi per il 15,88% da laureati, per il 18,93% da chi si è fermato alla licenza elementare e per il 2,63% da chi non ha nessun titolo di studio. Scopriamo ora quali sono le regioni in cui il Tg di La7 è più seguito e quali meno seguito.

La percentuale di pubblico più alta proviene dalla Toscana per il 17,90%, segue il Friuli Venezia Giulia per il 16,73%, a breve distanza c’è la Valle d’Aosta con il 16,61%, quindi l’Emilia Romagna con il 15,83%. La regione a cui piace meno il Tg di Mentana è la Basilicata con l’1,70%, quindi la Calabria con il 2,78%, la Puglia con il 2,94% e la Sicilia con il 5,23%.

Andamento ascolti Tg La7 Settembre 2011-Febbraio 2012 :

Analisi Auditel

Foto apertura| © TM News

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: