Analisi Auditel – Festival di Sanremo 2012: Quarta serata

Analisi Auditel – Festival di Sanremo 2012: Quarta serata

Festival di Sanremo 2012 - Quarta serata del 17 febbraio
Festival di Sanremo 2012 - Quarta serata del 17 febbraio
Festival di Sanremo 2012 - Quarta serata del 17 febbraio
Festival di Sanremo 2012 - Quarta serata del 17 febbraio
Festival di Sanremo 2012 - Quarta serata del 17 febbraio

Mentre a Sanremo tutto è pronto, o quasi, per la serata finale dell’edizione numero 62 del Festival di Sanremo, qui andiamo ad analizzare gli ascolti della quarta serata andata in scena ieri sera e che ha visto la proclamazione del primo vincitore di questa edizione 2012 che come sappiamo è stato Alessandro Casillo con il pezzo “E’ vero”. Una serata quella di ieri che ha visto i big andare in scena con il loro brano cantato in coppia con un ospite e l’eliminazione di altri due concorrenti, vale a dire i Matia Bazar e Chiara Civello. Vediamo dunque ora con la nostra analisi visivamente come sono andati gli ascolti di ieri sera grazie alle nostre curve dei valori assoluti e dello share minuto per minuto.

Il picco musicale in valori assoluti

Partiamo dal picco in valori assoluti che si è verificato alle ore 21:35 con 13.407.000 telespettatori ed il 42,77% di share, due minuti dopo c’è il duetto di Chiara Civello e Francesca Michielin con il brano “Al posto del mondo” che risulta essere l’esibizione più vista con 13.393.000 telespettatori ed il 42,69% (poi però questa canzone è stata eliminata dalla gara). La serata era partita con l’eredità dei consueti 8 milioni di telespettatori del Tg1, con la scalata successiva della curva blu di Sanremo 2012 che si porta sulla linea dei 12 milioni di telespettatori al termine del primo blocco.

Successivamente la curva blu sfonda il muro dei 12 milioni e raggiunge il picco dell’intera serata di oltre 13 milioni di cui abbiamo parlato sopra. Il resto della serata vede la curva blu che, a parte una fase che va dalle 22 circa fin poco dopo le 22:30 in cui scende sotto i 12 milioni, con la contemporanea salita della curva gialla di Quarto grado su Rete4 che sfonda il muro dei 2 milioni (si parla ancora dell’omicidio di Melania Rea) si mantiene quasi costantemente nella corsia fra i 12 ed i 13 milioni. Dalle 23 circa in poi calo fisiologico della linea blu che chiude attorno all’una appena sotto alla soglia dei 6 milioni di telespettatori. In share, vediamo la curva blu in prime time appena sopra alla soglia del 40% ed in seconda serata stabile attorno al 50%, con picco finale fin verso il 58% di share. Fra le altre curve spicca in prima serata la curva gialla di Quarto grado che sfiora la linea del 10% di share.