Microfonata Del Noce - Staffelli: reato penale prescritto


Poco più di un anno dopo la sentenza d'appello si chiude in Cassazione l'infinita vicenda seguita alla microfonata che l'allora direttore di RaiUno Fabrizio Del Noce rifilò all'inviato di Striscia la Notizia Valerio Staffelli alla fine del 2003. Secondo la suprema corte la parte penale dei reati contestati è prescritta, rimane in piedi soltanto (per quanto riguarda gli effetti civili) la richiesta di danni di Staffelli.

Il percorso giudiziario era stato piuttosto ondivago, oltre che lunghissimo e protratto nel tempo in una maniera che sarebbe inverosimile se non fossimo in Italia. In primo grado il giudice aveva comminato una multa da 800 euro (contro i 400 richiesti dall'accusa) mentre Staffelli era stato assolto dal reato di "violenza privata" contestatogli sulla base dell'eccessiva insistenza del suo "inseguimento" a Del Noce. Incredibilmente, tenendo conto che dal filmato è evidente come Staffelli entri nel ristorante in cui avviene il fattaccio cercando di recuperare il microfono sottrattogli dal direttore di RaiUno, in appello Del Noce si era visto ridurre la sanzione a 400 euro e Staffelli si era visto affibbiare 20 giorni di reclusioni convertiti in 760 euro di multa.

Ora, almeno dal punto di vista penale, la questione è chiusa, ma Striscia la Notizia ha diffuso un comunicato per ribadire che il suo inviato non ha mai commesso alcun reato:

Contrariamente all’erronea notizia divulgata in data odierna da alcune agenzie stampa Striscia la Notizia intende precisare che persino la motivazione della sentenza della Corte d’Appello contro cui Valerio Staffelli ha presentato ricorso rende conto del fatto che l’incontro tra il predetto Staffelli e l’allora direttore di Raiuno Del Noce fu del tutto casuale e non vi fu dunque alcun inseguimento preordinato alla consegna del Tapiro d’oro a Del Noce. Staffelli, come dimostrato nel filmato riproposto ieri sera da Striscia, entrò nel ristorante semplicemente per farsi restituire il microfono che Del Noce gli aveva preso.

Questione chiusa? Vedremo in sede civile.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: