Naufragio Concordia - Chi l'ha visto e Porta a porta - Testimonianze shock dalla Sciarelli e da Vespa. Porta a porta usa il jingle de "I pirati dei Caraibi"

Naufragio Concordia Chi l'ha visto

Naufragio Concordia. A Chi l'ha visto, Marco Monda, uno dei passeggeri propone una testimonianza shock al telefono, che riguarda il comandante Francesco Schettino:

«Il comandante era abbracciato con due donne, una bionda e una mora. Mostrava loro la vetrata da cui si vedeva la costa. Il comandante, al momento dell'impatto era con noi. Poi è scappato come tutti noi. Ha lasciato tutto e tutti abbandonati da soli al proprio destino. Anche bambini, anziani e portatori di handicap».

Porta a Porta - Naufragio Concordia

Anche su RaiUno, Bruno Vespa si occupa dell'argomento. In studio, alcuni fra i passeggeri dicono - contraddicendo un ufficiale medico che dà la sua versione dei fatti - che non è mai stato dato l'ordine di lasciare la nave. E che chi ha indossato i giubbotti di salvataggio lo ha fatto spontaneamente. I passeggeri, peraltro, raccontano che su alcune scialuppe non c'era equipaggio. Tutti concordi, sia su RaiUno sia su RaiTre nel rilevare le mancanze dell'equipaggio.

Naufragio Concordia - Bruno Vespa a Porta a Porta

Frattanto, in una surreale serata a reti quasi unificate, a Chi l'ha visto telefona un passeggero che dice di aver visto la bambina scomparsa di cui si è parlato a Porta a Porta.

Naufragio Concordia - Chi l'ha visto

Come si diceva, le testimonianze sono tutte concordi nell'accusa: le procedure di soccorso sono state assolutamente farragginose. Niente istruzioni per le scialuppe, indicazioni che inviavano al «ponte 4» dove però non c'erano giubbotti di salvataggio, bambini e disabili lasciati senza aiuto.

Vespa, fuori di sé per i racconti, alza la voce con l'ufficiale (e si trasforma decisamente, rispetto a come si è abituati a vederlo con i politici: fosse così incalzante con i rappresentanti del Governo - qualunque governo sia - Porta a porta si trasformerebbe in un buon programma di approfondimento).

Il suo Porta a Porta utilizza come jingle il tema de I Pirati dei Caraibi. Il jingle, ci segnalano, è usato tutte le volte che Vespa finisce in prime time. Forse, per questa puntata, avrebbero potuto cambiarlo.

Bruno Vespa - Il modellino in luogo del plastico

Il giornalista, in luogo del plastico, che in molti immaginavano di vedere in studio, si accontenta di un modellino.

Naufragio Costa Concordia - le foto del 18/1/2012

Naufragio Costa Concordia - le foto del 18/1/2012
Naufragio Costa Concordia - le foto del 18/1/2012
Naufragio Costa Concordia - le foto del 18/1/2012
Naufragio Costa Concordia - le foto del 18/1/2012

Bruno Vespa a Porta a Porta con il modellino della Costa Crociere

  • shares
  • Mail
116 commenti Aggiorna
Ordina: